Conference League, ROMA-LEICESTER: le formazioni UFFICIALI. Tutto confermato con Sergio Oliveira dal 1′

Roma e Leicester, secondo atto: l'accesso alla finale di Conference League si decide nella cornice di uno Stadio Olimpico sold out. Dopo l'1-1 dell'andata, i giallorossi ospitano la squadra di Rodgers nel ritorno della semifinale della terza coppa europea. Mourinho non può contare sull'infortunato Mkhitaryan e si affiderà Sergio Oliveira al suo posto. Dietro confermato il trio con Mancini, Smalling ed Ibañez, sulle

ROMA-BOLOGNA: la formazione UFFICIALE. Riposo per Smalling, Pellegrini, Karsdorp e Abraham. Davanti Zaniolo-Felix

Tra il doppio confronto europeo con il Leicester c'è l'impegno col Bologna: questa sera la Roma, dopo la semifinale d'andata di Conference League con gli inglesi, ospita la squadra di Mihajlovic - che non sarà in panchina all'Olimpico - per la 35a giornata di campionato. José Mourinho dovrà rinunciare a Mkhitaryan, ai box per infortunio, e Sergio Oliveira, che sconta un turno

Conference League, ROMA-BODØ/GLIMT: le formazioni UFFICIALI. Torna Mancini, sorpresa Zaniolo dal 1’

In un Olimpico sold out va in scena alle 21.00 il secondo round dei quarti di finale di Conference League tra Roma e Bodø/Glimt dopo le polemiche successive alla gara d'andata: i giallorossi sono chiamati a ribaltare il 2-1 dei norvegesi per accedere in semifinale. José Mourinho ritrova Mancini nel terzetto difensivo con Smalling e Ibañez e ripropone a sinistra Zalewski, subentrato con la Salernitana. In

Conference League, BODØ/GLIMT-ROMA: le formazioni UFFICIALI. Out dai titolari Smalling, dal 1′ Kumbulla

La Roma fa tappa nuovamente in Norvegia per sfidare il Bodø/Glimt dopo il doppio confronto nella fase a gironi (e il 6-1 dei norvegesi all'andata): i giallorossi alle 21.00 sono di scena all'Aspmyra Stadion per il primo round dei quarti di finale di Conference League. José Mourinho, privo di Zaniolo e Veretout, fa un solo cambio rispetto alla formazione

SPEZIA-ROMA: le formazioni UFFICIALI. Zaniolo in panchina, Zalewski a sinistra. Pellegrini-Mkhitaryan alle spalle di Abraham

Dopo il 2-2 con il Verona, la Roma cerca la vittoria in casa dello Spezia. Senza Mourinho in panchina poiché squalificato e guidati dal duo Salzarulo-Foti,i giallorossi scendono in campo alle 18.05 al Picco nella 27a giornata di campionato. I giallorossi Roma ritrova Ibañez, Mkhitaryan, Shomurodov, El Shaarawy, Carles Perez e Zaniolo, che inizia il match dalla panchina, ma perde

Roma-Bodø/Glimt, le FORMAZIONI UFFICIALI: Cristante torna in difesa, gioca Darboe

La Roma deve rifarsi in Conference League, dopo la figuraccia contro il Bodø/Glimt. E proprio i norvegesi sono gli avversari di stasera allo stadio Olimpico. José Mourinho cambia qualcosa nella formazione titolare rispetto alla sconfitta con il Milan. Out gli acciaccati Vina e Pellegrini. Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI del match: ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp,

CAGLIARI-ROMA: le formazioni UFFICIALI. Mourinho conferma l’11 titolare contro il Napoli

Col Cagliari per tornare alla vittoria: la Roma, dopo la bella prestazione all'Olimpico nel pari contro il Napoli, nella 10a giornata di campionato è ospite della squadra di Mazzarri, priva di Godin, Strootman, Nandez e Caceres tra gli altri e reduce dal ko per mano della Fiorentina. Mourinho, che non guiderà i suoi dalla panchina poiché squalificato,

Bodo Glimt-Roma, le FORMAZIONI UFFICIALI: turnover giallorosso, giocano Villar e Mayoral

La Roma sfida nella fredda e nordica trasferta norvegese il Bodo Glimt. Obiettivo archiviare la qualificazione da capolista nel girone di Conference League. José Mourinho si affiderà al turnover, con ben 9 cambi rispetto alla sfida contro la Juventus. Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI del match: BODO GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe, Lode, Bjørkan; Brunstad, Berg,

Zorya-Roma, le FORMAZIONI UFFICIALI: Shomurodov in attacco, chance per Darboe

Seconda tornata di gare per la fase a gironi di Conference League. La Roma è ospite degli ucraini dello Zorya Luhansk. Turnover scelto da José Mourinho, che ha lasciato in Italia alcuni titolari e punterà come annunciato su diversi elementi meno impiegati nel recente passato. Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI: ZORYA LUHANSK (4-3-3): Matsapura; Favorov,

Top