Fazio: “Florenzi, questa vittoria è tua” (FOTO)

Il pensiero di tutta la Roma va ad Alessandro Florenzi e alla nuova lunga riabilitazione che dovrà affrontare d'ora in poi dopo la seconda operazione al ginocchio. Federico Fazio oggi su Instagram ha voluto dedicare il successo di ieri sul Torino al compagno di squadra sfortunato: "Che partita! Florenzi, questa vittoria è

Dagospia – ‘Sciamano’ Spalletti: ha convinto Dzeko di essere un superuomo. Emerson Palmieri mix tra Roberto Carlos e Alex Sandro

(G. Dotto) - “Tutto è nella mente. Fuor della mente non c’è che il niente”. Questo dice la venticinquesima giornata del campionato italiano. E dice altre cose. Nessuno dice, invece, che “O Generosa”, l’inno commissionato e strapagato a Giovanni Allevi per la serie A, è un’imbarazzante schifezza, un orrore cacofonico?

Roma, Juan Jesus: “Con la difesa a tre andiamo alla grande. Dzeko il più forte di tutti”

Il difensore brasiliano Juan Jesus, autore di un'ottima prestazione ieri contro il Torino, ha parlato oggi ai microfoni di Roma Radio: Come ti prepari prima delle partite? "Mi studio tutti i movimenti degli attaccanti che dobbiamo affrontare. Poi riesco ad allenarmi marcando Dzeko, che è il più forte di tutti". La squadra cresce, soprattutto

Roma-Torino, le pagelle dei quotidiani: Dzeko-Salah-Nainggolan, che scintille

Dopo avervi mostrato le pagelle di Gazzettagiallorossa.it, ecco i voti dei quotidiani alla prova della Roma contro il Torino: IL MESSAGGERO Szczesny 6 Manolas 7 Fazio 6 Juan Jesus 6 Brono Peres 7 Strootman 6,5 Paredes 7 Emerson 6 Salah 7,5 Nainggolan 7 Dzeko 8 Vermaelen 5,5 Totti 6 Perotti sv Spalletti 7,5 CORRIERE DELLO SPORT Szczesny 6 Manolas 7 Fazio 6 Juan Jesus 6 Brono Peres 6 Strootman 6,5 Paredes 7 Emerson 6 Salah 7 Nainggolan 7 Dzeko 7 Vermaelen

Conferenza Stampa, Spalletti: “Importante partire subito forte. Ci servirebbero 17-18 come Totti. Sono tornato per la gioia della gente” (VIDEO)

Le parole di Luciano Spalletti al termine di Roma-Torino: Un cammino eccezionale, partita quasi perfetta. "Era insidioso dopo la partita di Villarreal, il pensiero era troppo facile. Se non riparti dal basso e senza stimoli è dura. I ragazzi hanno direzionato subito la partita, pressando e rimandendo corti. Dopo il 2-0 come

Top