Pellegrini e Florenzi rientrano a Trigoria. Domani torna Dzeko

Lorenzo Pellegrini

(G. Lengua) - In nove partite la Roma dovrà essere capace di ribaltare l’attuale situazione in classifica e scalare posizioni utili per qualificazione in Champions. È questo l’obiettivo di Eusebio Di Francesco al rientro dalla sosta quando affronterà l’Udinese al Friuli (24 novembre) senza Manolas, reduce da una contusione alla caviglia in nazionale. In compenso, però, recupererà De Rossi,

Roma, Natale della verità

Di Francesco

Un mese da dentro o fuori. Entro Natale, si decide molto della stagione giallorossa. La squadra è chiamata ad un rush importante per le sue ambizioni, sia in campionato che in Champions. In serie A, la rincorsa al quarto posto passa da due match-chiave: Inter all’Olimpico e Juventus a Torino.

Roma, i difensori del gol

Manolas

(S. Carina) - A Un gol ogni tre segnati. Anzi, addirittura qualcosa in più (uno ogni 2,75). È la media incredibile alla quale viaggia la difesa giallorossa. Che se nelle ultime gare ha registrato un miglioramento nello score delle reti subite - da una media di quasi 2 gol a partita

Vola l’altro Hazard. E alla Roma piace tanto

Per gennaio la priorità è trovare un centrocampista centrale, possibilmente uno pensante, un palleggiatore che sappia essere un’alternativa a De Rossi o Nzonzi. E poi un difensore centrale, nel caso in cui la Roma decida di separarsi da Marcano. (...). E così la Roma per giugno ha messo gli occhi su Thorgan Hazard, il fratellino di Eden, uno

Olsen avverte Under: «Ehi, ti tengo d’occhio»

Olsen

Domani sera, però, allo Yeni Stadium di Eskisehir Robin Olsen e Cengiz Underdimenticheranno per una volta di essere amici e compagni di squadra e proveranno a farsi del male a vicenda. Calcisticamente parlando, niente di più. In ballo, però, c’è l’onore e anche una retrocessione da evitare. Turchia e Svezia, infatti, sono a forte rischio nel gruppo 2

Per le cure di Sean Cox il club dona 150mila euro

Cinquecentocinquantamila euro per Sean Cox, il tifoso del Liverpool rimasto gravemente ferito durante gli scontri avvenuti all'esterno dello stadio di Anfield Road prima della semifinale d’andata di Champions League. Quella somma — centomila euro saranno donati dalla fondazione giallorossa Roma Cares e altri cinquantamila dal presidente James Pallotta — servirà a sostenere le cure riabilitative del 53enne irlandese padre di

RiMonchi. Roma, a gennaio altra rivoluzione

Sarà un mercato di riparazione, Monchi attuerà la fase 2 della rivoluzione iniziata a luglio. L’obiettivo è quello di cambiare il nome a 4-5 armadietti a Trigoria per migliorare la rosa. Sul banco delle cessioni ci sono: Marcano, Karsdorp, Bianda, Coric e Perotti. Come riporta Leggo, al posto del difensore spagnolo Di Francesco vorrebbe Gianluca Mancini dell’Atalanta: possibile prestito biennale più obbligo

Top