Uefa, Ceferin: «La stagione finirà entro il 3 agosto, Champions ed Europa League anche in gara secca»

«Il 3 agosto tutto deve essere finito, sia in Champions che in Europa League». Aleksandar Ceferin detta così il limite temporale per la stagione 2019/20, ora in sospeso per l'emergenza coronavirus. «La situazione è straordinaria ma possiamo giocare nelle stesse date dei campionati locali, agli stessi orari; dobbiamo essere flessibili». ha dichiarato il

FONSECA: “In questo periodo faccio sport e rivedo partite. Pellegrini può fare il capitano, Zaniolo recupera bene. Taglio stipendi? Siamo pronti ad aiutare il club”

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, è intervenuto ai microfoni dell'emittente satellitare parlando di questa emergenza e di come la sta affrontando il club. Le sue parole: Come passa il suo tempo a casa? "Non è facile, sto con mio figlio e mia moglie. Faccio sport, vedo partite e giocatori. Abbiamo tempo

È Fonseca la certezza d’emergenza

Nel momento in cui non si gioca e con lo stallo nel quale è piombata la trattativa tra Pallotta e Friedkin, che di fatto ha bloccato le scelte strategiche di medio-lungo periodo, la posizione di Paulo Fonseca nella Roma si fa più salda. Aspettando novità sulla ripresa della stagione, legata

Florenzi torna ma andrà via

(F. BIAFORA) - A fare le spese del coronavirus potrebbe essere anche Alessandro Florenzi. Il classe 1991 al termine della finestra invernale dei trasferimenti è volato in Spagna, per cercare di non perdere l'Europeo - ora rinviato al 2021 - tentando di rilanciarsi con la maglia del Valencia dopo un

Serie A, ecco le date: si parte con i recuperi

La Lega di Serie A è sempre più convinta di poter riprendere a disputare il campionato in corso, evitando di dover assegnare il titolo a tavolino o peggio ancora lasciarlo vagante. Ciò che è emerso nella giornata di ieri durante la conference call con la Uefa è che si tenterà

DZEKO: “Riempio il tempo allenandomi e giocando con i miei figli. In questa emergenza la Roma si è davvero distinta”

Dzeko

Edin Dzeko, attraverso le pagine del quotidiano, ha raccontato il suo isolamento domestico, senza allenamenti e partite. Queste le sue parole: "Non è una situazione facile. Non lo è per nessuno e per certi versi una volta ancora dobbiamo avere coscienza del fatto che siamo privilegiati. L'essere fiduciosi, però, è una dimensione che

Top