Genoa, Preziosi: “Piatek? Siamo già tempestati di telefonate per lui. Chi lo vorrà dovrà essere serio e parlare con me”

Krzysztof Piatek

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, intervistato dal quotidiano sportivo, ha parlato del futuro di Piatek, attuale capocannoniere del campionato: Qual è diventato il prezzo di Piatek, adesso? «Non lo so e per ora non mi pongo il problema». Dunque ribadisce: impossibile una cessione già a gennaio… «Ribadisco: Piatek è essenziale per il Genoa

Dzeko nel club dei 300, la Roma applaude

Dzeko

Non si ferma più, Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco, dopo un inizio di stagione complicato in cui è rimasto a secco in giallorosso dal 19 agosto (Torino) al 2 ottobre (Viktoria Plzen), ha ripreso a segnare a ripetizione. Dopo la tripletta in Champions ha fatto gol a Empoli e, due giorni

I venti giorni della verità

Di Francesco

(A. AUSTINI) - Quella inguardabile, impaurita e perdente di inizio stagione, oppure la versione più sciolta ed efficace capace di ottenere quattro vittorie di fila derby compreso? L’autunno porterà con sé una risposta sulla vera Roma, col giudizio per forza di cose sospeso dopo un avvio in cui si è mossa tra

Dzeko, l’uomo dei record con la Bosnia, è pronto sabato a fare spazio a Schick

Dzeko

Di Francesco finalmente può sorridere: oggi a Trigoria rientreranno tutti i nazionali (Nzonzi, Olsen, Schick e Kluivert). Ieri Pastore, De Rossi, Kolarov e Under hanno svolto un lavoro individuale per recuperare dai rispettivi infortuni. Dzeko, che forse andrà in panchina nella gara contro la Spal, ha raggiunto quota 55 gol in 97 presenzecon la nazionale della Bosnia.

Top