Roma col Cagliari, è il momento di accelerare

«Io ho una sola sensazione, e cioè che noi facciamo sul serio».Parola di Luciano Spallettiche, dopo la sconfitta subita dalla Juve a Fienze, è sempre più convinto dei mezzi della sua Roma. Nel match di stasera all'Olimpico con il Cagliari ci saranno molti cambi rispetto alla gara di Coppa Italia

Dino Viola, il presidente di tutti

(F. M. Magliaro) - Chi, fra i tifosi giallorossi, ha superato i quarant’anni se lo ricorda con l’immancabile sigaretta, il sorriso un po’ masticato, l’impermeabile chiaro. E la rivalità feroce con la Juventus. È il presidente del secondo scudetto della Roma, l’uomo di Falcao e Pruzzo, Conti e «Ago» Di

Defrel si avvicina alla Roma

(A. Austini) - Se nasci il 17 giugno, hai la Roma nel destino. Defrel ha festeggiato 10 anni nel giorno del terzo scudetto giallorosso nel 2001, adesso va per i 26 e non vede l’ora di misurare il suo talento in una squadra con ambizioni da vertice. Dipendesse da lui,

Un “favore” dalla Lazio? Perché no

(G. Giubilo) - Praticamente è come accettare un invito a colazione da Lucrezia Borgia, con i relativi rischi per la sopravvivenza. Questo il destino della Lazio, che all’ora di pranzo è chiamata ad affrontare un ostacolo terribile, quello di uno stadio che ai suoi colori, il bianco e il nero,

Incubo Borriello, ex sempre a segno

(E. Menghi) - Se giocasse sempre contro la Roma, sarebbe il capocannoniere della Serie A. Borriello ha segnato cinque reti nelle ultime quattro partite di campionato da ex con i giallorossi, indossando tutte maglie diverse: Genoa, Carpi, Atalanta e Cagliari. Un gol ogni 67 minuti è un ritmo alla Messi

Spalletti ci crede: “La Roma fa sul serio”

(A. Serafini) - Vietato frenare la corsa adesso che il motore ha cominciato a girare con i ritmi giusti. Non se lo può permettere la Roma, non vuole correre il rischio Luciano Spalletti, consapevole però dei numerosi progressi di crescita registrati dalla sua squadra. Le tre vittorie consecutive centrate nel

Spalletti: “Col Cagliari ora facciamo sul serio”

(F. Ferrazza) - Era fine agosto, eppure buona parte delle ambizioni stagionali (e di mercato) si erano già infrante contro il fallimento della mancata qualificazione alla Champions League. Unica gioia, l’esordio vincente casalingo in campionato contro l’Udinese (4-0), ridimensionato subito però da quella trasferta che ancora oggi viene indicata come

Non si può fare a meno di Lucio

(P. Liguori) - La Roma è diventata un gruppo, un gruppo vero, che si diverte e fa divertire. Gioca con grande scioltezza, quasi a memoria, e realizza risultati che, in altri tempi, sembravano difficili. Sembra una sciocchezza: una squadra dovrebbe essere un gruppo per definizione, ma non è così. Nella realtà

Roma, il fattore Olimpico

(U. Trani) - Anche se Allegri pensa il contrario, almeno a sentire quanto ha detto alla vigilia della partita contro la Lazio, a Trigoria nessuno si nasconde. «La Roma fa sul serio». Spalletti, aspettando il Cagliari (stasera, ore 20,45, all’Olimpico), parla prima del collega e quindi non risponde certo alla

Top