Roma-Torino 4-1, l’analisi: Salah imprendibile, Dzeko cattivo. Spalletti timbra il decimo “poker” stagionale

(D.Luciani) - La Roma sarebbe un giocatore d'azzardo ricchissimo. Poker, poker, poker, poker. Il Torino esce distrutto dall'Olimpico, 4-1 e decima partita della squadra di Spalletti con quattro gol segnati in questa stagione. Dopo il Villarreal anche i granata vengono spazzati via da Dzeko e compagni, col bosniaco protagonista determinante in una

Villarreal-Roma, le pagelle dei quotidiani: Dzeko e Emerson al top

Dopo avervi mostrato le pagelle della redazione di Gazzettagiallorossa.it, ecco i voti assegnati alla Roma dai maggiori quotidiani sportivi dopo il 4-0 a Villarreal: IL MESSAGGERO Alisson 7 Manolas 6,5 Fazio 7 Ruediger 7 Bruno Peres 6,5 De Rossi 6,5 Strootman 7,5 Emerson 8 Nainggolan 6,5 El Shaarawy 6,5 Dzeko 9 Salah 7 Juan Jesus 6,5 Paredes sv Spalletti 8,5 CORRIERE DELLO SPORT Alisson 7 Manolas 7 Fazio 7 Ruediger 7 Bruno Peres 6 De

Villarreal-Roma, l’analisi: Spalletti non sbaglia una mossa. Dzeko infallibile, Nainggolan-De Rossi-Strootman superiori

(D.Luciani) - Una prova di maturità. La Roma passa a pieni voti l'esame europeo contro il Villarreal, trascinata da uno straripante Edin Dzeko. Il centravanti ipoteca il passaggio agli ottavi di finale con una tripletta che lo fa volare a quota 28 gol stagionali, con la doppia palma di capocannoniere della

Villarreal-Roma, le pagelle: Dzeko incontenibile, Emerson come non l’avete mai visto. Alisson sicuro e attento. Più Fazio di così…

VILLARREAL: Asenjo; Mario Gaspar, Musacchio, Victor Ruiz, Jaume Costa; Dos Santos, Trigueros, B. Soriano, Castillejo (67' Cheryshev); Sansone (82' Borré), Bakambu (66' Adrian). A disp.: Fernandes, Álvaro, Rukavina, Hernandez. All. Escribà. ROMA: Alisson 7: Se questo è il livello del portiere brasiliano, il mancato riscatto di Szczesny non rappresenterà mai un problema. Perfetto in ogni singolo

Da Campo Villarreal a Estadio de la Ceramica, quando ‘el feudo amarillo’ è un tabù per le italiane (FOTO)

(Dario Marchetti)  - Giovedì 16 febbraio alle 21.05 la Roma capirà finalmente cosa significa giocare nell’Estadio de la Ceramica. Impianto inaugurato nel 1923 in occasione della gara Castellon-El Cervantes. Nei suoi primi due anni di vita si chiamò Campo del Villarreal, salvo poi nel 1925 essere nominato Madrigal fino all’8 gennaio

Romarcord, 15 febbraio 2006: la Roma espugna Bruges. Ed i tifosi giallorossi creano il coro ‘Mondiale’ (VIDEO)

Il 15 febbraio del 2006, esattamente undici anni fa, la Roma espugnava il campo del Bruges nell'andata dei sedicesimi di Coppa Uefa. Una vittoria internazionale che fu ricordata soprattutto per un'invenzione storica dei tifosi romanisti in trasferta: al gol di Perrotta la curva cominciò a cantare il coro 'po-po-po-po' sulle

Gazzetta della Sera, si avvicina l’accordo per lo Stadio di Tor di Valle. Si dimette Berdini. Spuntano dei finanziatori cinesi per Pallotta. Convocato anche Totti per Villareal

STADIO DELLA ROMA, CI SIAMO - Giornata importantissima per il progetto dello Stadio della Roma. Quest'oggi infatti è avvenuto un altro atteso incontro tra il Campidoglio e i proponenti: risultato positivo sentendo il dg Baldissoni ("Interpretato le visioni della nuova giunta") e il vice sindaco Bergamo ("ringraziamo la Roma per

Gazzetta della Sera, obiettivo Villarreal: Totti in gruppo. Fazio: “Siamo in ottima forma, uniti e fiduciosi”. Stadio, domani nuovo incontro al Campidoglio. Raggi-Berdini ai ferri corti

OBIETTIVO VILLARREAL - Una vittoria solida, mai messa in discussione da un avversario di livello inferiore. Non poteva esserci miglior modo per la Roma di superare il Crotone e avvicinarsi alla sfida di Europa League contro il Villarreal. Il buon momento vissuto dalla squadra è stato testimoniato da uno dei cardini

Top