Zaniolo a rischio cessione

Zaniolo

(A. AUSTINI) - Da incedibile a sacrificio necessario il passo è breve. La Roma dai conti in rosso - e al momento «abbandonata» da Friedkin - non può più permettersi di lasciare fuori dal mercato Nicolò Zaniolo. Né lui né Lorenzo Pellegrini. Uno scenario amaro, che deve essere quantomeno preso

Perotti: affaticamento muscolare per l’argentino. Sarà valutato giorno per giorno

Dopo Pau Lopez (ko per una microfrattura del polso sinistro), guai fisici anche per Diego Perotti. Come riporta il quotidiano sportivo, l'argentino ha accusato un affaticamento muscolare e sarà valutato giorno per giorno dallo staff medico. I giallorossi sono tornati ad allenarsi individualmente a Trigoria, in attesa di capire se, quando e

Zaniolo: il predestinato pronto a luglio

Zaniolo

Zaniolo si prepara a tornare pi forte di prima dall'infortunio al ginocchio. Il talento giallorosso infatti è già passato dalla corsa sul «tapis roulant» di casa sua al verde di Trigoria, pronto tornare, magari già a luglio.  Preparatori e staff tecnico sono rimasti molto sorpresi dalle sua condizioni. Le prove di resistenza

Roma, esami medici a scaglioni: giovedì allenamento a Trigoria

Iniziano questa mattina le visite mediche dei giocatori della Roma in vista della ripresa degli allenamenti individuali in programma giovedì. Il programma del club prevedel'arrivo scaglionato dei giocatori presso il centro sportivo, dalla mattina alle 8.30 fino al tardo pomeriggio, e tutti saranno controllati costantemente, anche più volte al giorno. Cambiano

Il team di miliardari e scienziati che cerca il superfarmaco anti-Covid. C’è anche Jim Pallotta della Roma

James Pallotta

Più facile sconfiggere il Covid-19 che costruire uno stadio a Roma? Jim Pallotta, dopo aver tentato per anni invano l’impresa edilizia in Italia da presidente della squadra giallorossa, a Boston starebbe ora partecipando, all’interno di una grossa quanto misteriosa cordata di grandi investitori e scienziati, alla ricerca di una cura

Friedkin, la grande frenata

Il presidente Pallotta provvederà a completare l'aumento di capitale, ha tempo fino alla fine dell'anno e il declassamento del bond non lo preoccupa. La crisi causata dal Coronavirus sembra aver spinto Dan Friedkin a ripensare alla trattativa per l'acquisto del club, considerato che non è possibile capire quali saranno le conseguenze della pandemia

La squadra dà l’esempio: niente stipendi a marzo

Dopo dirigenti anche i giocatori sono pronti a rinunciare alla mensilità di marzo. Così i giocatori della Roma passano dalla prima proposta di tagliare al 70% quello stipendio alla rinuncia completa. La squadra si allinea quindi a quanto già fatto dalla Juventus un paio di settimane fa. Per annunciare l'intesa, si attende di capire

Allenamenti il 4 maggio

Lo sport resta ancora fermo nel tunnel del coronavirus, ma all'orizzonte vede uno spiraglio per la ripresa il 4 maggio. Il prolungamento dello stop, come per buona parte degli altri comparti del paese, è stato ribadito come «indispensabile» dal ministro dello Sport Vincenzo Spadafora nella lettera inviata ieri Giovanni Malagò

La seconda vita di De Rossi

(A. AUSTINI) -  Il mondo ha problemi più importanti da risolvere. Ma tra bollettini di guerra, paure e speranze ci sono storie di vita - e in questo caso di calcio - che si sono interrotte in un momento chiave. Prendiamo il caso di Daniele De Rossi,reduce dall'esperienza al Boca Juniors

Top