Roma, ribaltone tecnico

(S. Carina) - Una corsa a due, con il terzo incomodo' già in casa. Petrachi e Campos, non rigorosamente in ordine di preferenza, sfidano Massara. Sì, perché l'attuale ds della Roma ha intenzione di giocarsi le sue carte. E ne sta dando prova in questi giorni. Dalle telefonate ad un

Mercato Roma, per il ruolo di ds restano in corsa solo Campos e Petrachi

Dopo l'addio di Monchi dalla Roma, riaccasatosi nella sua Siviglia, il club giallorosso si è messo alla ricerca di un profilo che possa ricoprire il ruolo di direttore sportivo della società capitolina. Tanti sono stati i nomi accostati al club di Pallotta ma, come riferisce il quotidiano oggi in edicola, restano in corsa solo il dirigente

Roma e Uefa botta-risposta sul Fair Play

James Pallotta

(A. Austini) - Lo scambio epistolare cambierà qualcosa? Per ora siamo alla forma, aspettando che diventi sostanza. La Roma e la Uefa si sono confrontate per iscritto nelle ultime settimane a proposito del fair play finanziario. Ha iniziato il club di Pallotta chiedendo chiarimenti alla commissione che controlla i bilanci delle società iscritte alle coppe, lamentando disparità

Rivoluzione in difesa. La Roma si muove per Cragno, Magalhaes e Mancini

(…) Al momento, insieme a Petrachi, Ausilio e al reggente Massara, viene molto considerato Luis Campos, 54 anni, portoghese, prima allenatore in patria, poi scout del Real Madrid e quindi direttore tecnico del Monaco, prima di diventare d.s. della società francese. Inseguito anche da Chelsea e Arsenal, il suo modello è quello del Porto, il che evocherà anche brutti ricordi in

“Stadio fuori dall’indagine del Campidoglio”

Il progetto del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle non è interessato dall’indagine interna disposta dalla sindaca Virginia Raggi dopo la nuova ondata di arresti e indagati che ha mandato in carcere anche il presidente dell’assemblea capitolina, Marcello De Vito. Un distinguo ufficioso che viene dal Campidoglio: sotto la lente di ingrandimento ci sono i dossier dell’ex Fiera di

Zaniolo: “Ho coronato il mio sogna da bambino. Ora penso a qualificarci con la Roma in Champions”

(…). È stata la serata delle prime volte. Primo gol in azzurro per Nicolò Barella, prima presenza per Nicolò Zaniolo. «Ho coronato il mio sogno da bambino – le parole del diciannovenne romanista –, ora devo pensare solo a lavorare. È fondamentale restare concentrati, arrivare a questi livelli non è semplice ma la cosa

Italia, tanta voglia di Euro

(U. Trani) - L'Italia entra in scena nelle qualificazioni per Euro 2020. Da favorita nel gruppo J, stasera affronta a Udine la Finlandia e martedì a Parma ospiterà il Liechtenstein. Mancini, puntando su interpreti giovani e di qualità, vuole subito dare un senso alla nuova avventura. Passano le prime 2 e quindi non dovrebbe avere problemi.

Ancora una tournée estiva negli Stati Uniti

La Roma fa programmi senza conoscere chi sarà il prossimo allenatore e a quale competizione europea parteciperà il prossimo anno. Attraverso l’account Twitter, il club ha annunciato che la prossima estate parteciperà nuovamente all’International ChampionsCup, che si svolgerà tra America ,Asia ed Europa.«Siamo davvero orgogliosi di tornare negli Usa-ha detto il Ceo, Guido Fienga (...) Date e

Top