Totti: “Io e la Roma siamo destinati a ritrovarci, con Fienga è rimasto un ottimo rapporto. Friedkin? Non farà gli errori di Pallotta”

Totti

L'ex capitano della Roma, Francesco Totti, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano oggi in edicola, parlando di molte cose, dalla sua nuova attività fino ad un suo futuro in giallorosso: "La mia nuova attività di talent scout procede bene. E’ molto divertente  il momento in cui i nuovi assistiti entrano

Friedkin vuole una Roma modello Bayern

La domanda che i tifosi si pongono, dopo l'avvento di Friedkin è: "Chi compra la Roma?".  La situazione finanziaria ereditata dal texano è disperante.  Quel che è certo è che la Roma cambierà volto e volti, mission e soprattutto impostazione: il modello gestionale che vorrebbero riuscire ad applicare è quello del Bayern.

Il D-Day della Roma: lunedì c’è Friedkin

(A. AUSTINI) - La nuova Roma nasce di lunedì. E pazienza che sia il giorno 17 del mese: quel numero porta sfortuna solo nella tradizione italiana. Parlerà ancora americano, invece, il club giallorosso che tra quattro giorni vedrà consumarsi il passaggio di consegne tra Pallotta e Friedkin: appuntamento fissato per

Idea Toyota Stadium: il sogno della Roma

L'ultima idea circolata lungo la tratta Eur-Texas, soprattutto dopo l'accelerazione politica sul nuovo Stadio della Roma, è quella di chiamare il nuovo impianto d Tor di Valle Toyota Stadium. Una sponsorizzazione del genere frutterebbe grandi introiti alla Roma, sullo falsa riga degli stadi tedeschi (Bayern, Borussia, Francoforte e Colonia) o dell'Allianz

Conferenza stampa, FONSECA: “Sono ottimista per questa parte della stagione, Kluivert e Zappacosta sono pronti. Non siamo Dzeko-dipendenti”

Dopo la vittoria contro la Samdporia, e a 24 ore dalla sfida di San Siro contro il Milan, parla il tecnico giallorosso Paulo Fonseca, che risponde alle domande dei giornalisti attraverso l'emittente ufficiale del club. Queste le sue dichiarazioni: Giocherà Kluivert? "Vediamo domani, l'ultima non l'ha giocata ha avuto un piccolo affaticamento in settimana,

A Friedkin serve il rilancio

(F. BIAFORA) - Friedkin ci pensa, ma Pallotta aspetta il rilancio. Con l’intervista rilasciata in settimana il presidente della Roma ha attaccato duramente la controparte - «L'ultima offerta semi-concreta che abbiamo ricevuto non era minimamente accettabile» - ed ha fatto chiaramente capire di non essere pronto ad accettare nuove offerte per l'acquisizione

A Pallotta piace una Roma ancora a stelle e strisce: oltre a Friedkin altri 2 gruppi interessati

James Pallotta

Nelle parole di Pallotta nell'intervista di alcuni giorni fa qualcuno ha intravisto una strada per riaprire la trattativa con Dan Friedkin. «L’ultima offerta semi-concreta che abbiamo ricevuto – ha detto Pallotta –... non era minimamente accettabile. E questo ha molto turbato qualcuno. Non sono sicuro che le persone sconvolte capiscano come si costruisce

Roma, Pedro è il piano anti crisi

Risparmiare sui costi dei cartellini, prendere giocatori in prestito o svincolati e guardare soprattutto all'estero per via di una tassazione ridotta: è questo il piano della Roma per combattere la crisi, oltre chiaramente alle cessioni. E in tal senso, nelle ultime ore, c'è stata un'accelerata per Pedro, che si libererà a

Totti e Scudetto: nostalgia Roma

(A. AUSTINI) - Dici 17 giugno e pensi allo scudetto. L’ultimo vinto dalla Roma nel 2001, al termine di un campionato dominato in lungo e largo, con qualche brivido finale. Era l’armata di Capello, Batistuta, Samuel, Emerson e, ovviamente, Totti che un anno fa ha deciso, probabilmente non a caso, di dare

Friedkin verso un’offerta cash

Nonostante la parole di Pallotta, Friedkinnon molla ed è pronto a rilanciare per acquistare la Roma. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, il texano è disposto a riaprire le negoziazioni con Pallotta. L’imprenditore non vorrebbe alzare il prezzo ma è pronto a pagare “cash upfront”. Quindi tutto e subito. Resta da

Top