IL ROMANISTA Le scommesse che ci piacciono: Borini si rasa

(V. Meta) - Comincia con una scommessa persa l’Europeo a cui Fabio Borini pensava tutte le sere da un po’ di tempo a questa parte. Quella fatta con Daniele De Rossi, promettendo che nel caso fosse rientrato nella lista definitiva dei ventitré per la Polonia, si sarebbe tagliato i capelli

IL ROMANISTA Zeman: “Siamo a buon punto”

(V. Meta) - Parla già come se fosse l’allenatore della Roma, Zdenek Zeman, nell’intervista andata in onda su Sky nella tarda serata di ieri. In realtà non è ancora così. Fra Trigoria e il Boemo i contatti vanno avanti ormai da quindici giorni e sono proseguiti anche ieri: restano da definire

IL ROMANISTA Riformarsi non fermarsi

(C. Fotia) - In linea con la sua algida mentalità tecnocratica, lontana anni luce dalla vita reale del paese, il premier Mario Monti ha trovato la soluzione allo scandalo del calcio scommesse e alla corruzione nel mondo del calcio: sospendere il gioco per due-tre anni. Nelle cose che ha detto ieri

CORRIERE DELLO SPORT Roma, ecco gli abbonamenti

(A. Ghiacci) - Giorni importanti, in casa Roma. Tra poco più di un mese tutti i tasselli dovranno essere a posto. Il rischio è quello di arrivare ai primi di luglio, alla vigilia del ritiro di Riscone di Brunico, con una squadra ancora incompleta. Non che la squadra che partirà

IL MESSAGGERO “La mia rivincita”

(M. Ferretti) - Zdenek Zeman parla già da allenatore della Roma. "Per me questa avventura rappresenta tante cose, una rivincita e una nuova occasione. Sono uscito dalla Roma perché dovevo uscire. Sono uscito per un problema politico, non per il rendimento. Nel 1998, dopo lo scandalo (doping, ndr), la Roma

Top