SOCIAL NETWORK Cafu: “Spero che la Roma possa vincere stasera”

Cafu, ex terzino destro di Roma e Milan, campione d'Italia proprio con i giallorossi, ha espresso il suo desiderio per la partita di stasera fra Roma e Fiorentina. Ecco il suo tweet: "Spero che la Roma possa vincere stasera per finire bene questo giorno per i miei vecchi club! Inoltre fantastica

MOTORI Spavento per Cafu: volo in moto per il brasiliano (VIDEO)

Attimi di paura per Marcos Cafu in Brasile durante un evento promozionale a cui ha partecipato anche Valentino Rossi. Dopo aver palleggiato con il Dottore, l'ex laterale rossonero è salito su una moto e durante un giro di esibizione è caduto malamente subito dopo una curva. Un bel volo per il "Pendolino", che fortunatamente

MILAN-ROMA Cafù: “Lunedì prevedo un pareggio”

La tradizione dei terzini destri brasiliani continua. La Roma in questi anni ha alternato molti esterni verdeoro, ma senza dubbio, quello che è rimasto più impresso nel cuore dei tifosi è Marcos Cafù. Il due volte campione del mondo, ha vinto unoscudetto con la squadra giallorossa ma anche unaChampions League con il Milan. A

GAZZETTA DELLO SPORT Cafu: “Potrei tornare come dirigente”

(M. Cecchini) - Marcos Cafu nel Maracana, col cuore tra Roma, Milan e Brasile.Segue la Roma e le piacerebbe tornare, magari da consulente? «Ultimamente ci sono stati dei contatti, credo che presto potrebbero esserci delle novità». Nel futuro potrebbe diventare allenatore? «Non sono ancora pronto, ma sto studiando per diventarlo. Vedremo». De Rossi farebbe bene ad andare

IL ROMANISTA Per la Roma ripassa il pendolino

(D. Galli) - Quel ramo della Roma che volge all’America Latina, forse, potrebbe approfittarne. A dieci anni esatti dal suo Arrivederci Roma, e a un anno dal Mondiale che farà del Brasile il centro del mondo, Marcos Evangelista de Moraes, alias Cafu, non esclude un possibile ritorno. A Roma. Alla

IL TEMPO Cafu: “Date tempo al boemo”

(A. Serafini) - Jeans, camicia bianca e quell’inconfondibile sorriso stampatosul viso: se non fosse per qualche chilo di troppo, qualcuno ci avrebbe anche fatto un pensierino nel dargli la tuta d’allenamento. Ma le corse estenuanti sulla fascia destro sono ormai un lontano ricordo per Cafu, sbarcato ieri nella capitale come ambasciatore della Champions

CORRIERE DELLO SPORT Cafu: “Roma, devi seguire Zeman”

(S. Di Segni) - Roma la chiama «casa» e non è solo perché a Piazza del Popolo c’è una turista brasiliana che si commuove e grida forte il suo nome, «Cafù, sei l’orgoglio di San Paolo e del Brasile» . Il tempo non ha corrotto il sorriso di Marcos Evangelista de Moraes: a quarantadue anni è

Top