IL ROMANISTA De Rossi: “Mi diverto quando vinco”

(D. Giannini) - «La sensazione è che se vinciamo le prossime tre superiamo una o due squadre davanti». La sensazione provata da Daniele De Rossi è anche quella di tanti romanisti che ieri, uscendo dallo stadio o oppure seduti sul divano di casa, hanno cominciato a "spizzarsi" una classifica che ora comincia

CORRIERE DELLO SPORT Cuore Bojan: “Per Abidal!”

(F.M.Splendore) Un gol con un cuore grande così. Bojan Krkic lo ha segnato e lo ha dedicato ad Eric Abidal che sta vivendo il suo dramma personale e che è stato suo compagno nel Barcellona. Il 16 marzo Gaetano Ideo, epatologo del terzino francese, ha detto che non potrà più dedicarsi all' attività calcistica da

CORRIERE DELLO SPORT Osvaldo è tutto: gol, assist, liti

(R. Maida) - Anche nella migliore giornata della sua vita di centravanti della Roma, è riuscito ad arrabbiarsi. Daniel Osvaldo è così: generoso, brillante, istintivo, a volte spigoloso. Tira dritto, nel bene e nel male, «perché io sono fatto in una certa maniera, dico quello che penso» . Per questo nel secondo tempo, quandoLamela ha

IL MESSAGGERO Osvaldo, 10 e lode

(M.Ferretti) - Occhio ai numeri: terzo gol di fila, dopo quelli segnati a Genoa e Milan. Dieci le reti complessive confezionate in campionato. E, in riferimento alla partita contro il Novara, all’attivo pure una traversa colpita con un colpo di testa acrobatico (...) e due assist-gol, uno per Marquinho e l’altro per Lamela.

IL TEMPO La rivincita di “Acquistinho”

(A.Austini) L'ha guardato dall'alto, come sempre.Fumando, come sempre. Al 25' un sussulto: ha segnato Acquistinho. Chi? Walter Sabatini chiama così Marquinho. In realtà, è un soprannome affibbiato al brasiliano da Diego «Zoro» Bianchi dentro i suoi racconti delle partite della Roma, diventati un cult sulla pagina Kansas City 1927 di Facebook. Il ds

IL TEMPO Luis Enrique: “Champions si può”

(M. De Santis) - La matematica conta più dei fatti. I numeri propri e il «ciapanò» altrui dicono che il terzo posto si può ancora acchiappare. Classifica e calendario, quattro-cinque (nel caso della Lazio) punti da rosicchiare sui ventiquattro in palio fino all'ultima giornata e un paio di scontri direttissimi (Udinese

CORRIERE DELLO SPORT Roma, un festival di gol

(L. Ferrajolo) - Con la seconda manita di Luis Enrique in Italia, la Roma alimenta le pallide speranze diChampions. Pallide perchè non basta fare la manita al Novara, ci vorrebbe almeno in questo finale una continuità che sinora è mancata. Non è nemmeno giusto pensare che sia stato uno scherzo liquidare

IL MESSAGGERO Roma, manita da Champions

(U.Trani) La seconda manita di Luis Enrique si alza, all’Olimpico, davanti alle tre rivali nella corsa Champions: la Roma sale in classifica e torna a quattro punti dal terzo posto, mentre chi la precede si ferma. Il 5 a 2 contro il Novara produce l’effetto desiderato: serve per rivedere il podio che potrebbe

IL ROMANISTA Osvaldo, gol e bonus da 250mila euro all’Espanyol

(C. Zucchelli) - Non solo Luis Enrique, non solo i compagni, non solo i tifosi della Roma. Ad essere contenti per il gol di Osvaldo ci sono anche i dirigenti dell’Espanyol. Con la decima rete messa a segno ieri dall’italo-argentino la Roma infatti, come previsto da contratto, dovrà pagare alla società spagnola

IL ROMANISTA Sabatini: “Io, Pallotta e la Roma”

(C.Zucchelli) - Un’intervista a 360 gradi per farsi conoscere dai tifosi della Roma come uomo invece che solo come direttore sportivo. Walter Sabatini si racconta alla rivista ufficiale del club e lo fa partendo da una battuta. Quando James Pallotta è venuto nella Capitale un paio di mesi fa, prima del famoso

IL ROMANISTA Totti, ti manca solo il Novara

(D. Giannini) - Domenica o, forse, mai più. Ci sono tanti buoni motivi per i quali Francesco Totti  farà il possibile per non mancare all’appuntamento con il Novara. Tanti motivi più uno. Perché, se dovesse dare forfait a causa i problemi fisici che lo hanno franato in allenamento per tutta le settimana,

IL ROMANISTA El Niño, storia da predestinato

(L.Pelosi) - «Con Fernando ho giocato, nell’Atletico. E’ un grande giocatore, potente e veloce. Non è un bomber, tipo Trezeguet o Inzaghi. Mi ricorda Weah: può segnare 12-15 gol a campionato. E’ fondamentale per gli spazi che apre ai compagni: è generoso e forte» . Questo è Torres, secondo la descrizione di

IL TEMPO Totti si candida, stop per Pjanic

(A.Serafini) - Francesco Totti è pronto, e domenica vuole esserci a tutti i costi. Smaltito del tutto l'affaticamento ai flessori della coscia e una lieve contusione rimediata a San Siro, il capitano giallorosso è tornato ieri in gruppo a Trigoria svolgendo senza intoppi l'intera seduta. Abbandonato il lettino della fisioterapia, il numero

Top