LEGGO Roma, 6ª vittoria di fila e Juve vicina

(F.Balzani) Missione compiuta: la Roma si è portata almeno per un giorno a -5 dalla Juve e infranto l’ennesimo tabù. «Questo dovevamo e volevamo fare e questo abbiamo fatto, ora la pressione ce l’hanno gli altri e vediamo che succede», ha detto Garcia che a Cagliari (dove la Roma sul campo non vinceva dal 29

GAZZETTA DELLO SPORT Contropiede per Iturbe: adesso la Roma è in pole

(C.Laudisa) L’exploit La storia di Juan Iturbe, 20 anni, è particolare. Approdato due estati fa nel club portoghese, non ha trovato spazio nonostante una clausola da 40 milioni. Così l’estate scorsa il d.s. gialloblù Sean Sogliano ha ottenuto il prestito con un diritto di riscatto a 15 milioni. E ora il club del presidente

IL ROMANISTA Tre gol, meno cinque, un sogno

(V.Meta) Casomai qualcuno credesse ancora al caso. I tre pareggi che erano costati alla Roma la testa della classifica, nel giorne di ritorno si trasformano in altrettante vittorie e la riportano improvvisamente vicina. La terza vendetta in poco più di dieci giorni si consuma a Cagliari, dove i giallorossi non passavano da diciannove

CORRIERE DELLA SERA Mattia Destro show: “Spero nel Mondiale”

Sta rispondendo sul campo a quelli che, soprattutto nella capitale, continuano a dire che la Roma per il prossimo anno dovrà comprare un top player in attacco. Con i tre gol realizzati ieri a Cagliari, Mattia Destro non solo ha battuto il suo record personale di reti in serie A (13 contro

CORRIERE DELLA SERA De Rossi e Garcia: “Roma da impazzire”

(G.Piacentini) «Arriverà la stagione meravigliosa». Nel corso della sua carriera tutta in giallorosso, Daniele De Rossi ne ha viste molte. Quella che gli mancava era una Roma che macina record, con i tre di ieri sono 76 i punti in classifica, ma che probabilmente a fine stagione rimarrà a bocca asciutta. Per questo il

GAZZETTA DELLO SPORT Garcia col contropiede spazza via anche Lopez

(M.Cecchini) A meno 5 dalla vetta della classifica regna un freddo tollerabile che, anzi, paradossalmente sa scaldare il cuore. La Roma tuona a Cagliari un imperioso 3-1, sfatando un tabù che durava dal 1995 (successo a tavolino escluso), fa saltare la panchina di Lopez e, grazie alla sesta vittoria di fila, si mette

IL MESSAGGERO Mattia, un acuto ogni 83 minuti

(A.Angeloni) Ha rischiato l’espulsione per una manata evidente a Astori (e non è detto che non la rischi ancora), poi Destro è uscito dal campo con tre gol all’attivo e il pallone in mano, perché chi fa tripletta di solito se lo porta a casa (ci piace pensarla all’inglese…).Astori è un amico

IL MESSAGGERO Roma, un Destro da ko

(U.Trani) Da Fonseca a Destro. E stavolta per spaventare la capolista.La Roma supera 3 a 1 il Cagliari e interrompe finalmente il lunghissimo digiuno in Sardegna, iniziato dopo la doppietta dell’uruguaiano il 29 ottobre del ’95 e terminato con la prima tripletta della carriera per il suo centravanti attuale. Il successo

Top