Roma-Lazio, le pagelle dei quotidiani

Roma-Lazio esultanza

Ecco di seguito riportate le pagelle di Roma-Lazio dei principali quotidiani nazionali e non: IL MESSAGGERO Alisson 6 Florenzi 6,5 Manolas 6,5 Fazio 7 Kolarov 7,5 Nainggolan 8 De Rossi 6,5 Strootman 6,5 El Shaarawy 6 Dzeko 7 Perotti 8 Gerson 6 Bruno Peres ng Juan Jesus ng Di Francesco 8 CORRIERE DELLO SPORT Alisson 6 Florenzi 6 Manolas 6 Fazio 6,5 Kolarov 7 Nainggolan 7,5 De Rossi 6,5 Strootman 6 El Shaarawy 5,5 Dzeko 7 Perotti 8 Gerson 6 Bruno Peres 6,5 Juan Jesus 6 Di Francesco 7,5 GAZZETTA DELLO SPORT Alisson 6 Florenzi 5,5 Manolas 5,5 Fazio 6 Kolarov 7 Nainggolan 7,5 De Rossi 6 Strootman 6 El Shaarawy 5,5 Dzeko 7 Perotti 7 Gerson 6 Bruno Peres ng Juan Jesus ng Di Francesco 7 IL TEMPO Alisson 6 Florenzi 6 Manolas 5,5 Fazio 7 Kolarov 7 Nainggolan 8 De Rossi 7 Strootman 7 El Shaarawy 6 Dzeko 7 Perotti 8 Gerson 6 Bruno Peres 6 Juan Jesus 6 Di Francesco 8 CORRIERE DELLA SERA Alisson 6 Florenzi 5,5 Manolas 6,5 Fazio 7 Kolarov

Totti alla prima da ex: il selfie stavolta è in tribuna. “Grazie ragazzi, battere la Lazio resta un’emozione”

(M. Pinci) - Fino a ieri, la vita da ex calciatore non era stata male. Poi è arrivato il derby, e qualcosa è cambiato. Nessuna esultanza particolare da studiare, niente magliette celebrative, nemmeno la voglia di immaginare uno sfottò. Quando Francesco Totti s’è reso conto che il selfie, stavolta, non sarebbe stato

Sorpasso Roma

Roma-Lazio esultanza

(T. Carmellini) - Il primo derby della Var va alla Roma. Ma nemmeno la nuova tecnologia riesce a spazzar via del tutto le polemiche del derby capitolino: perché bisognerà aspettare in serata le immagini che toglieranno ogni dubbio sull’episodio attorno al quale gira inevitabilmente la gara. La Lazio lascia l’Olimpico

Perotti: “Roma, è un momento magico”

Perotti

Diego Perotti così felice non lo è stato mai. Ieri ha segnato il terzo gol in carriera alla Lazio (sua vittima preferita), il più importante, nel giorno del derby e della presenza numero 100 in Serie A. Su rigore: «Non so se le gambe tremavano, ma certamente sentivo il peso della responsabilità per i

Sfida nel segno di Gabriele

Gabriele Sandri

(M. Vitelli) - Quasi sessantamila spettatori all’Olimpico, per un derby che verrà ricordato principalmente per la fratellanza tra le tifoserie, mai come ieri unite nel ricordo di Gabriele Sandri. A dieci minuti dal fischio d’inizio la Curva Nord srotola un’enorme immagine del volto del compianto compagno di tifo con accanto la testa di

La Var aiuta Rocchi

(T. Maggi) - Al 2’ il primo episodio che infiamma la partita: lanciato da Lulic, Immobile segna e solo a quel punto l’assistente alza la bandierina. Tutto corretto come conferma il «silent check». Il primo giallo è per Lulic che frana in scivolata su Nainggolan, il secondo per Lucas per un

L’amarezza di Inzaghi: “La mia Lazio ha perso per 2 errori individuali. Ora ripartiamo subito”

Simone Inzaghi

(G. Cardone/M. Ercole) - Il derby d’alta classifica se lo prende la Roma. Glielo regala la Lazio, con due errori individuali nel giro di 4 minuti che rompono un equilibrio andato avanti per poco meno di un’ora: «Nel primo tempo – spiega Inzaghi – è stato un derby guardingo. La Roma probabilmente aveva il baricentro più

Top