ZANIOLO, out per un problema alla caviglia. Mourinho rassicura: “Niente di grave”

Nel finale di Napoli-Roma Nicolò Zaniolo ha spaventato tutti. Il numero 22 giallorosso si è accasciato a terra, dopo un brutto movimento muscolare. Facendo temere il peggio, visti i precedenti gravi infortuni.

Sembra però che sia soltanto un dolore alla caviglia, poggiata male a terra durante un tentativo di ripartenza. Su di lui ha fatto chiarezza José Mourinho in conferenza stampa:

Zaniolo ha fatto una grande partita. Come sempre col signor Di Bello è stato ammonito, era già successo e la Roma con lui non vince da 10 partite. Contro Koulibaly, che è un difensore tremendo, non è stato facile. Da ammonito ho pensato rischiasse di non finire la partita, così l’ho sostituito. Non credo abbia nulla di grave, di grave c’è che salterà Inter-Roma

Top