Contestazione dei gruppi della Curva Sud a Trigoria. Una delegazione di tifosi a colloquio con Ranieri e De Rossi (FOTO)

Non si placa l’eco dell’addio di Daniele De Rossi alla Roma, sancito dalla conferenza stampa di ieri dove è stato ufficializzato il mancato accordo per il rinnovo di contratto del capitano giallorosso. I tifosi questa volta non sono rimasti in silenzio ma si sono mossi, in modo civile ma deciso. Dopo gli striscioni della notte e la bandiera americana a testa in giù fuori dalla nuova sede dell’Eur, i gruppi della Curva Sud (presenti quasi al completo) si sono ritrovati al centro tecnico Fulvio Bernardini di Trigoria per far sentire la propria voce di protesta, con tanto di striscioni e cori. Ecco di seguito le FOTO raccolte dalla nostra redazione:

Ore 16.00: Una delegazione di tifosi è ora a colloquio con Ranieri, Massara e Daniele De Rossi. A quanto si apprende il capitano avrebbero confessato di non essersi lasciato bene con la società e che non accetterebbe un rinnovo anche se la dirigenza cambiasse idea e gli proponesse un eventuale contratto. Ranieri avrebbe chiesto di mantenere la calma, ricordando a tutti che la decisione è stata presa da Baldini e da Pallotta e che con queste premesse lui non ha nessuna intenzione di rimanere come allenatore anche il prossimo anno. Anche Massara ha riferito che la scelta di non rinnovare a Daniele De Rossi il contratto è frutto di una valutazione della società, ma non della parte che lavora a Trigoria, bensì di chi opera oltre oceano.

GGR

Top