Stadio Roma, il Campidoglio già al lavoro per la delibera. Ma l’opposizione vuole un consiglio comunale straordinario

Gli uffici del Campidoglio sono già al lavoro, a quanto si apprende, alla delibera sul progetto del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. A quanto si apprende da fonti di Palazzo Senatorio potrebbe essere una delibera che modifica la precedente, ovvero quella sulla pubblica utilità approvata dalla precedente consiliatura. L’atto, che conterrà le modifiche concordate venerdì sera nell’intesa con i proponenti, non dovrebbe arrivare in Aula questa settimana.

La conferenza dei capigruppo, che si è appena riunita ha infatti già fissato i giorni delle prossime tre riunioni: domani all’ordine del giorno ci sono delle mozioni; giovedì e venerdì sono in programma due consigli straordinari su altri temi. Tornando allo stadio venerdì 3 marzo è in programma la riunione della conferenza dei servizi aperta dalla Regione: si tratta del prossimo step verso l’ok al progetto a Tor di Valle.

Fonte: Ansa

“Come opposizione abbiamo appena depositato una richiesta ai sensi del regolamento per riunire un consiglio comunale straordinario sullo Stadio della Roma. Per ora le riunioni del M5S che hanno portato all’accordo con i proponenti si sono tenute in segrete stanze, altro che streaming…ora vogliamo che la discussione diventi pubblica. Dal momento della richiesta il presidente dell’assemblea capitolina De Vito da regolamento ha 20 giorni di tempo per convocare l’Aula”. Lo annuncia il capogruppo di FdI in Campidoglio Fabrizio Ghera.

Top