GAZZETTA DELLA SERA Scontro con Prefetto e Questore sulle barriere. Alisson domani a Roma. Riscatto vicino per El Shaarawy. Digne e Rüdiger: “Con Spalletti siamo cresciuti”

Gazzetta della Sera
Gazzetta della Sera

ALISSON – La giornata romanista si è aperta con una bella notizia: il portiere brasiliano Alisson Becker sbarcherà domani alle 7:15 all’aeroporto di Fiumicino. L’estremo difensore è stato acquistato dall’Internacional di Porto Alegre e sarà nella Capitale per firmare il contratto dopo aver sostenuto le visite mediche. Dopo aver preso il primo contatto col mondo giallorosso tornerà a disposizione di Dunga per preparare la Coppa America. Alisson però non parteciperà alle Olimpiadi di Rio 2016 dato che i fuori quota saranno Neymar, Willian e Miranda (o Douglas Costa). Questo gli permetterà di raggiungere la Roma durante la preparazione estiva.

LEGGI QUI LE NOTIZIE SU ALISSON

EL SHAARAWY – Da un nuovo arrivo ad una conferma: Stephan El Shaarawy farà parte della Roma anche nella prossima stagione. Con otto gol in 17 partite di campionato, il Faraone si è guadagnato il riscatto da parte della Roma, che verserà al Milan i 13 milioni di euro pattuiti nel mercato invernale. I giallorossi hanno provato ad offrire Dzeko come contropartita ma i rossoneri hanno rifiutato la proposta, non potendo sostenere un altro ingaggio pesante.

LEGGI QUI IL POSSIBILE SCAMBIO EL SHAARAWY-DZEKO

DIGNE E RUDIGER – Due tra i giocatori che più hanno beneficiato dell’arrivo di Spalletti sono stati i difensori Rudiger e Digne. Entrambi sono migliorati molto dal punto di vista tecnico e, soprattutto, tattico: una crescita che li ha portati ad essere convocati per l’Europeo con le rispettive nazionali. “Mi sento molto migliorato – ha detto Rudiger alla stampa tedesca – sono cresciuto partita dopo partita. Peccato non aver raggiunto il secondo posto, abbiamo fatto un’ottima seconda parte di stagione”. Gli fa eco Digne: “Sono orgoglioso di giocare per il mio Paese, è il termine ideale di quella che è stata una stagione fantastica per la Roma e per me”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI DIGNE

LEGGI QUI LE PAROLE DI RUDIGER

EMERSON PALMIERI – La vittoria sul Milan ha chiuso nel migliore dei modi la stagione della Roma. Il 3-1 finale è stato siglato da Emerson Palmieri, giovane esterno sinistro che Spalletti ha lanciato più volte nella mischia. Il mancino ha raccontato la sua carriera al sito giallorosso: “Andres D’Alessandro è il giocatore più forte che ho affrontato mentre quello più forte con cui è giocato è sicuramente Neymar. L’Olimpico? Anche se mezzo vuoto, trasmette sempre grandi emozioni”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI EMERSON PALMIERI

QUESTIONE BARRIERE – Stamattina presso l’Università La Sapienza di Roma si è tenuto l’incontro “La legalità rompe le barriere. Lo stadio Olimpico tra presente e futuro”. Presenti Spalletti e Baldissoni in rappresentanza della Roma, Simone Inzaghi per la Lazio, il prefetto di Roma Gabrielli e il Questore D’Angelo. Mentre Spalletti e Baldissoni si sono schierati a favore dell’eliminazione delle barriere all’interno delle Curve, Gabrielli e D’Angelo hanno mantenuto la linea dura confermando che: “Le barriere resteranno fino a quando il pubblico non tornerà e non si comporterà in modo legale”.

LEGGI QUI L’INTERO REPORT DALL’INCONTRO

L’ESTATE DELLA ROMA – Col definitivo terzo posto incassato con 80 punti – mai nessuna squadra in Serie A era arrivata sul gradino più basso del podio con questo punteggio – la Roma guarda all’estate. Il “rompete le righe” arriverà dopo l’amichevole a Dubai contro l’Al Ahly il prossimo 20 maggio. Chi non sarà impegnato con le Nazionali godrà di un abbondante mese di vacanza. Appuntamento a Trigoria per i primi giorni di luglio. La partenza per il ritiro di Pinzolo aprirà ufficialmente la stagione 2016-2017.

LEGGI QUI IL PROGRAMMA DELL’ESTATE GIALLOROSSA

Top