GAZZETTA DELLA SERA Maicon salta il Bologna. Disposta chiusura dei Distinti Sud per la gara con l’Inter. Baldissoni: “Faremo ricorso”. Pronunciamento sulle Curve rinviato a martedì

Gazzetta della Sera

Dopo la vittoria casalinga con la Sampdoria e il giorno di riposo concesso, la Roma si è ritrovata a Trigoria alle 15.00 per iniziare ad aprire la pratica Bologna. Trasferta alla quale non parteciperà Maicon, fuori causa per una lesione di primo grado alla coscia sinistra. Il giudice sportivo ha stangato i giallorossi per i cori di Roma -Sampdoria provenienti dal settore Distinti Sud, indirizzati al Napoli, disponendo la chiusura dello stesso, con un provvedimento seguito da un’ammenda di 80.000 euro alla società. Mauro Baldissoni impegnato oggi in Corte Federale per argomentare il reclamo relativo alla chiusura dei settori di Curva, ha affermato di voler procedere allo stesso modo per quanto concerne la serrata dei Distinti Sud per l’incontro con l’Inter tra due settimane. La corte nel frattempo ha rinviato a martedì prossimo la decisione sul ricorso presentato dalla società capitolina.

TRIGORIA – Questo pomeriggio, alle ore 15, la Roma é scesa in campo per cominciare a preparare la trasferta di Bologna. Lavoro differenziato per Balzaretti che si è diviso fra palestra e fisioterapia. Solo terapie per Dodò, Benatia, Totti e Maicon. Il brasiliano si è sottoposto in giornata ad un esame ecografico che ha evidenziato una lesione di 1 grado al bicipite femorale della coscia sinistra. Ora è emergenza terzini. Chi ha preso parte alla gara dell’Olimpico ha lavorato in palestra, per il resto del gruppo c’è stato modo di lavorare sul campo sulle finalizzazioni. Appuntamento domani a Trigoria alle 10.15.

LEGGI LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

STOP PER MAICON – Tramite un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la società ha reso noto che Maicon ha effettuato delle terapie nella giornata odierna dopo aver svolto, presso il centro sportivo Bernardini, un esame ecografico al termine del quale si è  evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra.  

LEGGI IL COMUNICATO

GIUDICE SPORTIVO Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 18 febbraio 2014, ha deliberato una sanzione di € 80.000,00 , seguita dall’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Distinti Sud” privo di spettatori. La Roma intanto si mobilità per discutere il reclamo inerente alla chiusura delle due Curve per la gara con l’Inter. Per i Distinti Sud si seguirà la stessa procedura operata precedentemente per gli altri settori, con un preavviso di reclamo a cui seguirà l’ acquisizione della documentazione necessaria per poter articolare il reclamo.

LEGGI IL COMUNICATO INTEGRALE

BALDISSONI – La Corte ha rinviato a martedì prossimo la decisione, al fine di completare tutta la documentazione. Noi stiamo lavorando all’interno della giustizia sportiva. Quella dei Distinti Sud è un’altra sanzione, faremo ricorso”. Frasi formulate dal dg Mauro Baldissoni all’uscita dall’ufficio dell’Alta Corte di Giustizia del Coni.

LEGGI LA NOTIZIA INTEGRALE SULLA GIORNATA ALLA CORTE FEDERALE

L’AVVERSARIO – Doppia allenamento oggi a Casteldebole per i rossoblu. Lavoro a gruppi al mattino e seduta pomeridiana con il pallone. Terapie per Della Rocca e Acquafresca. “La forza della Roma è chiara e ce ne siamo accorti anche all’andata, li rispettiamo ma vogliamo fare la nostra parte. Servirà massima attenzione a non lasciare spazi perché sono velocissimi e hanno tanta qualità a centrocampo”. Così Rene Krhin ha commentato in conferenza stampa l’impegno che attende i felsinei nella prossima gara di campionato.

LEGGI LA NEWS INTEGRALE

 

A cura della Redazione di GazzettaGialloRossa.it

Top