AS ROMA Cambi in dirigenza: Zecca promosso al posto di Zanzi?

Piuttosto inaspettate le dimissioni, ufficializzate oggi, di Italo Zanzi da amministratore delegato della Roma; il dirigente italo-americano ha deciso di lasciare dopo più di tre anni il club giallorosso lasciando dunque vacante il ruolo di CEO. Secondo ultime informazioni, Alex Zecca, uomo di fiducia di James Pallotta e suo portavoce a

IL MESSAGGERO Moneyball, pro e contro degli acquisti in stile Usa

(E. Trotta) James Pallotta vota il metodo 'Moneyball'. Secondo il patron della Roma il calciomercato del futuro dovrebbe essere, infatti, sempre più affidato agli esperti di dati e meno alle intuizioni di osservatori e dirigenti. La sua idea si ispira al successo di Billy Beane, interpretato da Brad Pitt nel

LEGGO Sabatini, sono tanti i nodi da sciogliere

(F. Balzani) «Sto programmando il futuro della Roma e se non arriviamo terzi il futuro sarà nero anche per me. Nessuno m’ha scavalcato, il mercato si fa adesso e non d’estate. Quindi lo farò io». Se l’è cavata così Sabatini dopo la ramanzina pubblica di Spalletti riguardo le dimissioni annunciate

LEGGO E’ una Roma nuova di Zecca

(F. Balzani) Non solo Spalletti o El Shaarawy. Dietro la Roma dei 9 risultati utili consecutivi c’è anche Alex Zecca, l’ex uomo ombra messo a Trigoria da Pallotta. Un’ombra così ingombrante da convincere Sabatini a fare le valigie, ma che ha riportato luce a una squadra che aveva bisogno di

Top