IL ROMANISTA Stekelenburg e Lobont, la porta è al sicuro

(T.Cagnucci) - BURDISSO Adesso sì che è tornato. E ha ricominciato più o meno da dove aveva interrotto. Con un gol di testa, proprio come nella partita che aveva preceduto il suo infortunio. Lo scorso anno aveva segnato al Milan, ma il gol di ieri vale molto di più. Per l’abbraccio che ha ricevuto

Top