KARSDORP: “Ricordi positivi del Feyenoord, ma ora ho un cuore romano”

“Per me in Olanda esiste un club ed è il Feyenoord, ma non conterà domani”, lo dice Rick Karsdorp all’emittente televisiva alla vigilia della finale di Conference League contro il Feyenoord, club in cui il terzino è cresciuto.

“Ha a che fare con l’anno in cui sono tornato. Non voglio essere troppo negativo nei confronti del Feyenoord, ma quello che hanno fatto alcuni sostenitori e quello che hanno detto alcuni tifosi in quel momento, non è possibile – si riferisce all’anno in cui dalla Roma è andato nuovamente, ma in prestito, al club olandese -. Questo sicuramente mi ha toccato. Che si trattasse di un gruppo di 10 o un gruppo di 30, non importa. Che si trattasse di qualcuno al computer o allo stadio, non lo scoprirò mai. Non è mai bello sperimentare cose del genere”.

“Alla fine ho ricordi molto positivi del Feyenoord – ha concluso -. Ma sì, ora sono un giocatore della Roma. Sicuramente ho un cuore romano sì”.

Fonte: ESPN

Top