Allarme Smalling: Chris ancora ko. Salta il Parma, adesso preoccupa

Appena il tempo di registrare il miglioramento dei numeri difensivi della Roma – 4 gol subiti nelle ultime 8 partite – che Fonseca deve di nuovo rinunciare ai suoi equilibri: stavolta a fermarsi è Chris Smalling, per un risentimento alla coscia sinistra che pone in dubbio anche la sua convocazione per la sfida con il Napoli del prossimo 21 marzo.

Difficile non pensare ad una relazione tra l’infortunio al ginocchio che gli ha dato più di qualche problema negli ultimi mesi, e le noie muscolari, sempre alla stessa gamba. Assenza pesante, la numero 17 a fronte di 32 match andati in scena da quando è tornato alla Roma. Un 47% di forfait che pesa anche nella media punti conquistata dai giallorossi: con l’ex United in campo Fonseca ha ottenuto una media di 2.2 punti a partita, che diventano 1.8 quando Smalling è indisponibile.

Ai box anche Henrikh Mkhitaryan: il problema al soleo destro rimediato con lo Shakhtar potrebbe essere più serio del previsto: oggi gli esami strumentali che certificheranno le condizioni dell’armeno, che potrebbe saltare anche la gara contro il Napoli.

Fonte: gasport

Top