Qatar-Roma, ecco le cifre: 550 milioni, Pallotta vuole un miliardo

James Pallotta

Qualcosa di più di un’indiscrezione, arrivano conferme: il Qatar vuole la Roma. Al netto delle smentite di James Pallotta, il fondo della Qatar Sports Investments è realmente interessato all’acquisizione del club giallorosso. Ma, contemporaneamente, ci deve essere anche la volontà di vendere affinchè l’affare possa andare in porto. Ma andiamo con ordine.

LA PROPOSTA – Secondo quanto raccolto dal sito Romagiallorossa.it, nella prima metà di aprile ci sono stati dei contatti tra alcuni rappresentati della Roma e quelli del fondo qatariota. La proposta è stata molto allettante: 550 milioni di euro, oltre, dunque, la valutazione del club giallorosso che è di 400 milioni. Ben oltre, quindi, i 60 milioni di euro con i quali Pallotta e soci hanno acquistato nel 2011 la Roma. Un’ottima plusvalenza, ma non per il numero uno bostoniano che, dopo la proposta, ci ha riflettuto e ha rilanciato: per cedere la Roma vuole un miliardo di euro.

LO STADIO – Chiaramente la controproposta di Pallotta è una provocazione. Sa benissimo che a quelle cifre i qatarioti, pur essendo molto ricchi, per principio non acquisirebbero un club che ha depauperato il patrimonio tecnico e che non accederà alla prossima Champions League. Per Pallotta il vero grimaldello di tutto è lo stadio. Se entro l’estate arriveranno i permessi per la costruzione dell’impianto dal Comune di Roma, il valore del club giallorosso sarà molto alto, quasi a sfiorare un miliardo di euro. E a quel punto la decisione spetterà allo stesso Pallotta: continuare a gestire la Roma oppure vendere. Perchè una cosa è certa: i qatarioti esistono, ci sono, e non mollano la presa. Se l’affare dovesse saltare, sarà solo per volere di Pallotta.

Fonte: Romagiallorossa.it

Top