La Roma frena per N’Zonzi. Neres e Marlos per l’esterno

Tutto fermo, almeno all’apparenza. Perché se è vero che il d.s. Monchi sta lavorando tantissimo e dormendo molto poco […] è anche vero che le due pedine che si aspetta Eusebio Di Francesco – un centrocampista centrale ed un esterno destro d’attacco – sono difficili da raggiungere. […]

Su Steven N’Zonzi la Roma ieri sembra aver fatto qualche passo indietro, anche in virtù del fatto che il francese sta tergiversando da giorni. […] Di certò c’è che il centrocampista del Siviglia spera sempre in una chiamata dall’Inghilterra ed in particolare da Londra, per tre buoni motivi: lì andrebbe a guadagnare di più di quanto non gli abbia offerto la Roma (3 milioni a stagione); all’Arsenal c’è Emery, l’allenatore con cui ha già giocato e vinto al Siviglia; in più in Inghilterra vivono l’ex moglie (Lynda) e il figlio Ayden. […] A Monchi piace moltissimo anche il giovane Ndombele del Lione, 21 anni, ma non vuole rischiare di prendere un giocatore che non ha mai fatto il regista nel 4-3-3.[…] Né Herrera (Porto) né Illaramendi (Real Sociedad): i due profili sono entrambi stati scartati dal d.s., esattamente come quello di Dendoncker dell’Anderlecht. La carta a sorpresa però c’è, perché un altro regista la Roma lo prenderà, anche nel caso in cuiGonalons decida di non accettare la corte del Crystal Palace, restando così alla Roma.

[…] Dopo il dietrofront di Malcom, infatti, la Roma si è trovata in una situazione in cui o si arriva alla scelta che convince davvero o si deciderà di restare così, dirottando magari a destra Justin Kluivert. […] Insomma, prima di prendere qualcuno dovrebbe andar via uno tra Perotti ed El Shaarawy. Cosa non facile, perché offerte importanti per i due oggi non ce ne sono, ma soprattutto perché entrambi desiderano fortemente restare a Roma. Due, comunque, sono i nomi su cui si sta concentrando Monchi: David Neres e Marlos, entrambi brasiliani. […] Ma hanno connotazioni economiche diverse: Neres costa 50 milioni (la Roma è pronta eventualmente ad offrire i 40 che avevo messo a budget per Malcom) ma ha 21 anni e una traiettoria di crescita davanti a sé; Marlos tra i 10 e i 15 milioni (essendo anche in scadenza di contratto nel 2019), ma ha 30 anni e una possibilità minore per un eventuale successivo trading. […]

Fonte: gazzetta dello sport

Top