Verdi e il Napoli adesso si può, ma la Roma…

La contesa è a due. C’è la Roma, pronta a trattarlo nell’immediato. E c’è il Napoli che vanta una sorta di diritto di precedenza per averlo già trattato nello scorso mese di gennaio. Insomma, s’è aperta una piccola asta intorno a Simone Verdi. L’esterno del Bologna è destinato ad un club importante dopo l’esperienza in Emilia. Roma e Napoli rientrano nelle sue preferenze e, alla fine, sarà importante la sua volontà. (…) Aurelio De Laurentiis ribadirà alla dirigenza del Bologna l’offerta fatta già a gennaio, quando l’accordo era sembrato cosa fatta. Al club rossoblù sarebbero andati 20 milioni di euro più un altro paio di bonus se lo stesso Verdi non si fosse tirato indietro il giorno prima della chiusura del mercato invernale. (…) Adesso, il Napoli è ritornato a trattare, da Bolognaarrivano segnali positivi nonostante l’inserimento della Roma. Prima dell’affondo, De Laurentiis e Giuntoli aspetteranno la decisione di Maurizio Sarri che, nelle prossime ore, incontrerà il presidente per discutere del futuro e della sua permanenza a Napoli. (…)

Fonte: Gasport

Top