Il Codacons boccia anche lo Stadio della Roma

Il Codacons non molla e finalmente fa arrivare il ricorso al Tar del Lazio contro lo Stadio della Roma. Questo ricorso è stato presentato senza urgenza e senza richiesta di sospensiva, quindi tutto fa credere che sia stata soltanto una trovata per avere visibilità. Tutto questo, inoltre, non preoccupa minimamente la Regione essendo state superate tutte le criticità. Infine cade anche la tesi sul Ponte di Traiano perché non c’è nel progetto, perché lo Stadio non aprirà entro settembre del 2019 e perché la stazione di Tor di Valle sarà oggetto di intervento da parte dei proponenti.

Fonte: Il Tempo

Top