La voce di Spalletti: “La Juve? Serve programmazione”

Sul campo la Roma di Spalletti riparte oggi, alla rincorsa della Juventus. E proprio dei bianconeri ieri il tecnico ha parlato in conferenza: «Bisogna parlare chiaro: serve un lavoro, un programma per contendere i titoli alla Juve, non lo puoi realizzare dal dire al fare. Hanno un vantaggio sotto il profilo dei soldi, della struttura societaria, del modo di ragionare. Noi dobbiamo programmare e ridurre questo gap, proprio come abbiamo fatto in questi 18 mesi (in realtà sono 15, ndr)».

Saplletti, accostato anche alla panchina del Tottenham, si è soffermato anche sul suo futuro: «Le due partite sbagliate con Lione e Lazio ci infastidiscono, è chiaro. Ma ora ci resta il traguardo più importante di tutti e cioè la classifica – dice Spalletti – Sono otto partite che possono determinare il futuro della società e della squadra. Ci giochiamo moltissimo, ad iniziare proprio da un domani importante».

Fonte: gazzetta dello sport

Top