GAZZETTA DELLO SPORT Il fantasma non è il gol ma la Roma

Salah
Salah

Nella prima uscita dell’anno entra in causa la Goal Line Tecnology. Lo strumento che manda in soffitta centinaia di polemiche e chiacchiere da bar, ed il suo verdetto è inoppugnabile. E pensare che proprio un anno fa – scrive la Gazzetta dello Sport -, la Roma usufruì di una decisione a suo favore su un gol fantasma di Astori in quel di Udine. Il match di ieri è stato spettacolare ed ha regalato emozioni a non finire. Il Chievo può abbozzare un sorriso, discorso diverso per i giallorossi. La Roma paga alcune incertezze che si leggono come punti buttati finendo per far arrabbiare un ambiente mai tranquillo negli ultimi tempi. Ci sono gli infortuni, tanti, così come gli squalificati ma la squadra palesa i soliti difetti in chiave difensiva e di personalità.

Top