IL TEMPO Tra giallorossi e biancocelesti il derby non finisce mai

Alberto De Rossi
Alberto De Rossi

(F. Schito) – E fu di nuovo derby. Come se non fossero bastati i quattro giocati in questa stagione, Roma e Lazio si incontrano di nuovo oggi, alle 18, allo stadio «Bacigalupo» di Savona, nella semi della fase finale del campionato Primavera. La favorita è la squadra di Simone Inzaghi che negli ultimi anni ha regalato sono dispiaceri ai ragazzi di De Rossi. Nella memoria della baby Roma sono ancora intatte le sensazioni della sconfitta maturata all’Olimpico il primo maggio scorso che è valsa la Coppa Italia alla Lazio. E per rimanere in tema di finali scudetto, ai quarti, lo scorso anno, fu proprio la Lazio a mandare a casa Ferri e compagni. I biancocelesti recuperano Seck, che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica, e Tounkara: «Sono pronto per tornare in campo – le parole dello spagnolo a Lazio Style Channel -, i miei compagni hanno fatto di tutto per arrivare in semifinale. Ora devo trasmettergli la mia energia per conquistare la finale. Domani (oggi ndc) ci aspetta la Roma, sarà il quinto incontro. Uniti e compatti, tutti insieme, dobbiamo vincere».

In casa a Roma la voglia di rivalsa è altissima. L’amaro in bocca delle sconfitte racconta negli ultimi anni è la marcia in più dei giovani giallorossi che vogliono cancellare il tabù Lazio. Le parole di Calabresi al termine della gara con lo Spezia ne sono la prova: «Ci meritiamo una rivincita importante dopo la Coppa Italia e sarebbe bello farlo in una semifinale Scudetto».

Top