LAZIO-ROMA Tutti gli scenari: giallorossi secondi se vincono il derby. E occhio al pareggio

De Rossi
De Rossi

Escludendo quel derby di Coppa Italia di due anni fa, quello di oggi è il confronto Lazio-Roma più decisivo degli ultimi anni, forse addirittura di sempre. Divise da un punto le due squadre capitoline si affrontano oggi non solo per il classico primato cittadino o per vincere la gara degli sfottò, bensì per decidere chi sarà la seconda forza del campionato. In ballo c’è la qualificazione diretta in Champions League e circa 40 milioni di introiti sicuri in più dall’Uefa, di questi tempi traguardo fondamentale per l’avvenire di una società.

Vediamo ora tutti gli scenari possibili a seconda del risultato odierno all’Olimpico, ricordando che il Napoli è quarto a quota 63 punti, a meno tre dalla Lazio e meno quattro dalla Roma con una giornata sola da disputare il prossimo 31 maggio:

Se vince la Roma: giallorossi secondi matematicamente, Napoli ancora in corsa. Domenica prossima scontro diretto Napoli-Lazio per l’assegnazione del terzo posto e dei playoff Champions.

-Se vince la Lazio: biancocelesti a +2 sulla Roma e di nuovo secondi. Napoli matematicamente quarto e qualificato ai gironi di Europa League. All’ultima giornata se la Lazio non perde a Napoli è seconda, se invece perde e la Roma batte il Palermo viene di nuovo superata dai giallorossi.

-Se pareggiano: resta tutto invariato, Roma seconda a +1 sulla Lazio, Napoli invece matematicamente quarto. All’ultima di campionato se la Lazio non batte il Napoli, la Roma è ai gironi di Champions, idem se i giallorossi battono il Palermo in casa.

 

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)

 

Top