PRIMAVERA LIVE ROMA-LAZIO 0-1 Assalti finali vani, decide il gol di Keita

Bollini e De Rossi parlano nel pre-partita

Dopo il turno di riposo per gli impegni delle nazionali, alle ore 15 sarà grande derby al “Di Bartolomei”, l’ennesima sfida tra Roma e Lazio, da anni padrone del girone C del campionato Primavera. Per la prima volta dal 2008-2009 i biancocelesti arrivano al derby con una classifica migliore rispetto ai giallorossi: la squadra di Alberto Bollini è seconda in classifica a 47 punti, staccata di tre lunghezze dal Catania, capace di imporsi per 2-1 sul campo della Reggina nell’anticipo del ventitreesimo turno. La Roma insegue a 43 punti, quinta e sotto anche a Palermo e Napoli: vincere per i ragazzi di De Rossi significherebbe almeno mantenere i punti di vantaggio sulle rispettive quinte del girone A (l’Empoli che ne ha 35) e del girone B (Varese e Bologna appaiate a 36). Al turno preliminare dei playoff Scudetto accedono le terze, le quarte e le due migliori quinte classificate dei tre gironi e oggi, a quattro turni dalla fine, ai giallorossi servono sei punti per l’aritmetica qualificazione.

Secondo tempo:

1′ Lombardi semina Yamnaine sulla destra e mette al centro per Di Francesco, Carboni chiude in extremis in angolo rischiando l’autogol.

2′ Subito un cambio per Bollini che inserisce Tounkara al posto di Antic. Sostituzione offensiva per la Lazio, un attaccante al posto di un centrocampista, Cataldi arretra nel terzetto di centrocampo.

3′ Erroraccio di Ilari in disimpegno al limite della propria area, Ferrante riesce a superarlo ma conclude centrale col sinistro, Strakosha blocca.

4′ Ancora Roma pericolosa: Ferrante sponda di testa per Boldor, girata per Carboni che in precario equilibrio gira in porta di testa, Strakosha attento blocca.

10′ Destro potente di Keita dai trenta metri, la palla termina sul fondo di un paio di metri.

12′ Rapida ripartenza della Lazio con la Roma un po’ sbilanciata, Lombardi dai venti metri calcia di destro, bravo Svedkauskas a bloccare a terra.

13′ Primo cambio anche per De Rossi: esce M.Ricci claudicante, al suo posto entra Catania.

16′ Secondo cambio nella Lazio: De Francesco lascia il posto a Silvagni.

18′ Triangolazione sulla destra tra Pollace e Cataldi, il terzino destro biancoceleste calcia ravvicinato e Svedkauskas è miracoloso a deviare in angolo. Secondo cambio anche per la Roma, Ferri sostituisce un evanescente Bumba.

19′ Lazio in vantaggio con Keita. Dall’angolo la difesa della Roma respinge corto e Keita col sinistro fredda Svedkauskas, 0-1.

20′ L’uscita di Matteo Ricci ha spento completamente il lume del gioco romanista, i giallorossi faticano incredibilmente a rifornire Frediani, F.Ricci e Ferrante.

26′ L’arbitro Benassi sospende per un momento la partita e richiama i capitani minacciando la sospensione della partita se sentirà altri cori razzisti verso Tounkara o Keita. Cori che comunque tendevano più ad essere di scherno per l’avversario che per il colore della pelle dei ragazzi biancocelesti.

31′ Terzo ed ultimo cambio per De Rossi: dentro De Santis, centravanti, fuori F.Ricci.

33′ Decisivo Svedkauskas: il portiere lituano devia in angolo con un grande intervento la conclusione di Tounkara lanciato in contropiede. Dalla bandierina schema della Lazio che trova Lombardi in mischia, la deviazione però è alta.

34′ Somma con una percussione personale guadagna un calcio d’angolo: in mischia ancora Somma non riesce a girare in porta. Ripartenza della Lazio con Svedkauskas puntuale nell’uscita a terra ad anticipare Cataldi.

37′ Dopo una serpentina tra la difesa giallorossa Keita calcia verso la porta di Svedkauskas ma il suo tiro è alto.

39′ Ultimo cambio per Bollini: dentro Vivacqua per Lombardi.

43′ Ci prova Frediani con il destro ma il suo tiro si spegne sul fondo.

45′ Sugli sviluppi di una punizione dalla destra di Cittadino, la palla è respinta dalla difesa della Lazio ed arriva sui piedi di Yamnaine che, di sinistro, calcia sull’esterno della rete.

47′ Cittadino calcia dal limite dell’are, la palla è deviata a centro area e rischia di spiazzare Strakosha che invece devia in corner.

48′ Ammonito Viviacqua nella Lazio per un fallo a centrocampo.

50′ Termina a Trigoria. La Roma perde per 1-0 contro la Lazio.

Primo tempo:

1′ Calcio d’inizio battuto dalla Lazio. Biancocelesti con uno schema tattico molto particolare, un 4-3-3 con Cataldi finto trequartista tra Lombardi largo a destra e Keita a sinistra. Nella Roma Bumba è il treuqartista centrale del 4-2-3-1 alle spalle di Ferrante.

4′ Punizione dai venticinque metri per la Roma per fallo di Antic su Frediani. M.Ricci prova uno schema, Pollace allontana l’assist per Frediani.

5′ Incursione in area di Bumba che da posizione defilata calcia in porta, Strakosha si salva con i piedi.

9′ Keita recupera un rilancio corto della difesa romanista, salta Somma in doppio passo e conclude dal limite, Svedkauskas neutralizza il rasoterra in due tempi.

11′ Ancora Keita controlla in area sulla destra, salta secco Boldor e calcia il diagonale deviato in angolo da Svedkauskas.

12′ Contropiede velocissimo di F.Ricci che va via in velocità a Filippini e serve in area Ferrante, Strakosha esce bene e anticipa il centravanti romanista.

18′ Squadre molto attente a non sbagliare ma al contempo aggressive su ogni possesso.

20′ F.Ricci recupera un prezioso pallone al limite dell’area, perde il tempo della conclusione e viene chiuso, subentra Bumba che prova a calciare ma viene murato dall’intervento decisivo di Pollace.

25′ Frediani, il più attivo in campo, da sinistra si accentra sul destro e cerca un tiro-cross su cui Ferrante è in ritardo. Strakosha blocca e sventa il pericolo. Ottima prestazione finora del centrocampo giallorosso.

34′ Federico Ricci fa il vuoto sulla destra e dal fondo mette all’altezza del disco di rigore dove Frediani finta il tiro, ma si fa chiudere dal ritorno di Falasca.

35′ Bumba smarca Ferrante in area da solo davanti a Strakosha, ma il centravanti gira debole e centrale addosso a Strakosha. Trenta secondi e la palla arriva in area a Yamnaine che con un sinistro potentissimo centra la traversa a portiere battuto.

43′ Punizione dal lato corto dell’area di rigore romanista, Cataldi prova a giro sul secondo palo, pallone alto e nessun problema per Svedkauskas.

44′ Follia di Carboni in disimpegno, passaggio orizzontale che regala il pallone a Lombardi. L’attaccante biancoceleste supera Boldor e calcia in diagonale, palla troppo larga e Svedkauskas si salva.

46′ Termina la prima frazione, la Roma ha più occasioni, ma la traversa e l’imprecisione consentono alla Lazio di rimanere in parità. Due occasioni anche per i biancocelesti con Keita e Lombardi.

Queste le formazioni ufficiali: 

Roma (4-2-3-1): Svedkauskas, Somma, Carboni, Boldor, Yamnaine; Cittadino, M.Ricci (13’st Catania); F.Ricci (31’st De Santis), Bumba (18’st Ferri), Frediani; Ferrante. A disp.: Zonfrilli, Gonzalez, Capradossi, Calabresi, Sammartino, Battaglia, N’Dah, Mazzitelli, Pagliarini. All.: De Rossi.

Lazio (4-3-3): Strakosha, Pollace, Ilari, Serpieri, Filippini; Falasca, Antic (2’st Tounkara), Cataldi, Lombardi (39′ st Vivacqua), De Francesco (16’st Silvagni), Keita. A disp.:Scarfagna, Mazzei, Bilali, Andreoli, Paterni, Luque, Pace, Lucatelli, Vivacqua, Bianchi. All.: Bollini.

Marcatore: 19’st Keita.

Arbitro: sig. Benassi di Bologna. Assistenti Atta alla Mostafa di Roma 1 e Muto di Torre Annunziata.

Note: campo in erba sintetica, giornata calda a Trigoria. Ammoniti Somma, Pollace e Lombardi per gioco scorretto. Recupero 1’pt. Presenti circa 1500 spettatori.

Dall’inviato a Trigoria Daniele Luciani

Top