AS ROMA Lamela gol e nervi. Zeman lo espelle

Roma-Torino Lamela

Si conclude con la sfida con gli Orlando City la trasferta a stelle e strisce della Roma si Zeman. Un test match per rodare ancora meglio gli schemi ormai ben impressi nelle menti dei giocatori giallorossi. Ma qui in America l’orgoglio è un sentimento forte e i padroni di casa non ci stanno a lasciare il campo ai giallorossi e alzano il ritmo sul piano dell’agonismo, non risparmiandosi qualche entrata dura di troppo.

A perdere il controllo è Erik Lamela che al 33′ alza il gomito contro Boden, lo statunitense finisce a terra. L’arbitro allora chiama Bradley, parla con lui e intima alla panchina: “Red or change”. La scelta è chiara: cambio. Dura solo mezz’ora abbondante quindi la prestazione dell’argentino, autore di due dei cinque gol della squadra capitolina.

Zeman poi nella ripresa prosegue con la girandola dei cambi e, a una ventina di minuti dalla fine, è il turno del capitano, il marchio Roma è imprescindibile da Francesco Totti, non si poteva lasciare in panchina.

Fonte: Corriere dello Sport 

Top