IL TEMPO I soci approvano i conti

James Pallotta

(A. Austini) – L’assemblea dei soci in programma oggi alle 15 a Trigoria è solo un atto formale per l’approvazione davanti ai piccoli azionisti dell’ultimo bilancio chiuso al 30 giugno con una perdita di 58,4 milioni. L’unico altro punto all’ordine del giorno è la relazione sulle remunerazioni dei consiglieri e dei dirigenti strategici : solo il COO Fenucci ha percepito un compenso specifico e oggi spetterà proprio a lui presiedere l’assemblea in assenza del presidente Pallotta e del vice Cappelli. Spetterà quindi ai soci presenti tirar fuori altri argomenti.

Visti i precedenti, c’è da aspettarsi domande e interventi coloriti. Tra i temi di attualità resta la questione-stadio. La Roma non è ancora pronta ad annunciare l’area prescelta, ma le trattative con Parnasi per i terreni di Tor di Valle sono avviatissime. Il percorso, comunque, sarà lunghissimo. A maggior ragione se non si sbloccherà la legge ancora ferma in Senato che snellirebbe l’iter burocratico.

La società lavora anche all’aumento di capitale. I 50 milioni della prima tranche sono già in cassa, ma la Consob ha chiesto di allegare al prospetto da inviare ai piccoli azionisti i dati dell’ultimo bilancio. I documenti sono stati consegnati e si attende l’approvazione della Consob per chiudere l’iter entro il 31 dicembre.

Top