CORRIERE DELLO SPORT Piccolo screzio tra De Rossi e un tifoso

Daniele De Rossi

(R. Maida) – Occhiali da sole colorati, in stile beat generation, e cuffie enormi in testa. Così Daniele De Rossi ha scelto di isolarsi dal mondo durante il viaggio per Genova. Passeggiando a Fiumicino, fino alla scaletta dell’aereo, ha preso molti applausi dai dipendenti dell’aeroporto, ma ha avuto anche uno scambio di battute con un tifoso. E’ successo poco prima dell’imbarco: il tifoso gli ha detto qualche parola poco carina, convinto che De Rossi non lo ascoltasse per via delle cuffie. Poi, quando De Rossi lo ha fulminato con lo sguardo, gli ha chiesto una fotografia. Daniele ci è rimasto male: «Ma come, adesso vuoi anche la foto?». Tutto comunque è finito lì, in pochi secondi. Poi De Rossi e Osvaldo, significativamente, si sono seduti accanto a Totti. Come sempre, nelle trasferte. Messaggio chiaro: i giocatori della Roma sono uniti.


Top