IL TEMPO Delio Rossi: “Giusto puntare su Zeman”

Delio Rossi e Adem Ljajic

(V. Lo Russo) – Ma con la mente Delio Rossi è sempre sul rettangolo di gioco. Aspetta la chiamata giusta ma è già pronto per tornare a dire la sua. La sua ultima esperienza alla Fiorentina non puo’ certo renderlo orgoglioso, sia per i risultati sia per quell’inspiegabile black out rimasto negli occhi di tutti ma che in fondo gli italiani hanno già perdonato per via della grande moralità e correttezza che contraddistinguono l’ex allenatore della Lazio. Delio Rossi segue tutto quanto accade nel mondo del pallone ed è lui uno dei tecnici più adatti a valutare le scelte di Roma e Lazio per il futuro.

Zeman è l’uomo giusto per i giallorossi?

«Quella di Zeman è una bellissima storia: è un allenatore che ha fatto sempre bene, ha avuto un periodo non particolarmente esaltante ma poi ha saputo rimettersi in gioco, si è riciclato ed è tornato alla Roma. Era molto strano che un tecnico del suo calibro non allenasse in serie A».

Perché Zeman ha scelto il progetto della Roma e non quello della Lazio?

«Bisognerebbe chiederlo a lui…però mettendo a confronto le rose delle due squadre quella della Roma si adatta di più al suo gioco. Se fossi io l’allenatore sarei io a dovermi adattare ai giocatori. È piu facile modificare la rosa della Roma e adattarla a Zeman piuttosto che cambiare la rosa della Lazio. Zeman è un allenatore caratterizzante e quindi chi prende lui deve fare una squadra adatta alla sua filosofia di gioco»

Top