ROMA – CESENA. Rosi: “Ho acquistato fiducia, poi uno più gioca e più migliora”

Leandro Rosi

Le dichiarazioni di Aleandro Rosi a Roma Channel

Vuoi salutare il tuo parrucchiere?
“Si, un saluto particolare a Mario, detto Marione, ho un look da bravo ragazzo”

Hai ancora dolori dopo la botta con Comotto?
“Si, ho preso una bella botta alla bocca dello stomaco e ora non vedo l’ora di andarmi a buttare sul letto”

Sei cresciuto a dismisura
“E’ stata una bella partita, fa bene sia per allenarsi sempre più forte, per l’ambiente e per il mister, lo staff, stanno tutti i giorni a Trigoria per continure a migliorarci. Insomma, continuiamo così e alla grande”

Ora hai più concentrazione rispetto a prima
“Ho acquistato fiducia, poi uno più gioca e più migliora, poi uno giovane, romano e romanista, vuole giocare. Spero di continuare su questi livelli”

Quest’anno non sei stato fortunato nei contrasti
“Si, vado troppo forte”

Su Totti
“Non ci sono parole per descriverlo, quando gioco con lui vado a nozze, do la palla a lui e mi butto nello spazio perchè so che arriva. Un giocatore come lui a Roma e in Italia non nascerà. Oltre  essere forte, devastante, è un bravo ragazzo e umile”

Ora si va a Torino
“Giocheremo lì come abbiamo fatto sempre, vinca il migliore. Bello stadio, una di quelle partite che uno vorrebbe giocare”

Top