Addio ad Alberto Mandolesi: ha raccontato la Roma più bella, con professionalità e appartenenza

Lutto nel mondo del giornalismo sportivo romano: è morto Alberto Mandolesi all’età di 76 anni, storica voce giallorossa. Nel 1975 con l’apertura della prima radio privata romana, Radio Roma, iniziò a raccontare in diretta le partite della Roma con indimenticabili radiocronache, come in occasione dell’esordio in Serie A del giovanissimo Francesco Totti. Come non ricordare il pianto dopo il gol decisivo di Cerezo prima del suo addio, o le esultanze alle reti di Voeller e Balbo.

Mandolesi ha inventato un nuovo modo di fare radio e le radiocronache, imparandolo in Brasile, sua passione giovanile. Un modo di vivere Roma e la Roma che oggi purtroppo non esiste più. Uno come lui mancherà a tutti, una persona per bene e un grande professionista. Buon viaggio.

Top