IL MESSAGGERO Bradley: “Un’altra occasione persa, siamo mancati in fase conclusiva”

Roma-Torino Bradley

(U. Trani) – «Sì, la Roma poteva e doveva fare qualcosa in più. E’ un’altra occasione persa». L’ammissione è Bradley, guarda caso il migliore tra i giallorossi.L’americano prova a dare una spiegazione all’incapacità di sfuttare l’uomo in più per più di un tempo. «Loro sono stati bravi a mettersi tutti dietro e noi non siamo riusciti a trarre vantaggio dalla superiorità numerica. Siamo mancati nell’ultimo passaggio e al momento di concludere».

La Roma, con una giornata di anticipo, è fuori dall’Europa, da riconquistare vincendo la Coppa Italia. Bradley non nasconde la sua delusione: «È chiaro che non siamo contenti, manca una partita, abbiamo la responsabilità di dare tutto. Poi sappiamo bene che c’è questa finale». Non si lamenta più di tanto per la direzione di Rocchi che non ha punito l’entrata di Constant su Lamela«Era rigore. Ma è stata un’azione un po’ strana. Un po’ lenta. A volte l’arbitro lo dà, altre no, come in questo caso». Rivela di non aver sentito i buu razzisti: «Dispiace tutti ma nella circostanza è difficile dare un giudizio. Io dal campo non li ho sentiti».

Top