IL TEMPO Balzaretti: «Per i medici non gioco più»

(E.Menghi) - Una settimana fa ha avuto il coraggio di affrontare il problema pubblicamente e ora Balzaretti non vuole più nascondersi. Sta male e ha paura di non riuscire a guarire dalla pubalgia, che non solo potrebbe costringerlo all’addio al calcio, ma potrebbe anche limitarlo nella vita privata.«Per i medici forse

Top