LAZIO. Ridotta la condanna a Lotito

La Corte d'Appello di Milano ha ridotto la condanna da 2 anni a 18 mesi per il presidente della Lazio Claudio Lotito accusato di aggiotaggio e ostacolo agli organi di vigilanza per la vicenda del 2005 con al centro la compravendita dei titoli della società. Ridotta a 14 mesi anche

Top