GAZZETTA DELLO SPORT Nonda era un ariete. Ora fa lo speaker

(L. Guelpa) - Per un predatore d'area di rigore un'assenza forzata di due anni rappresenta una limitazione intollerabile. Soprattutto se i motivi di inattività vanno ricercati tra le tante porte sbattute in faccia. Shabani Nonda sta combattendo contro lo scetticismo dei club più che contro una carta d'identità che recita 35 primavere. Ieri L'avventura

Top