Roma-Udinese, DYBALA: “Voglio restare nella storia del club con un trofeo. L’esultanza? C’è gente che parla troppo”

All’Olimpico la Roma batte l’Udinese per 3-1 grazie alle reti di Mancini, Dybala ed El Shaarawy nella 13esima giornata di campionato e si porta al 5° posto in classifica. Dopo il fischio finale l’argentino ha parlato ai microfoni dei cronisti. Le sue dichiarazioni:

DYBALA A DAZN

Altra serata perfetta.
“Bella serata, la cosa più importante era vincere. Sono 3 punti molto importanti”.

La tua esultanza? Chi volevi zittire?
“C’è gente che parla troppo senza motivo e loro lo sanno”.

Hai risposto sul campo.
“Cerco di dare il meglio per la squadra, le risposte sono per il mio allenatore e per i miei compagni”.

Hai segnato il gol numero 4500 della storia della Roma.
“Mi fa piacere. Sono venuto qua e cerco di ricambiare l’amore che questa gente mi dà. Vorrei rimanere nella storia del club, ma con un trofeo”.

Quanto è stato facile integrarti con Lukaku?
“Ci capiamo a vicenda, questo è uno dei segreti. Stiamo trovando un’intesa importante in campo”.

3 punti dalla Champions
“È ancora lungo il campionato, ci sono tante partite”.

Top