Cagliari-Roma, FONSECA: “Ho parlato con i Friedkin e con Fienga, stiamo lavorando per migliorare la squadra”

A margine della sfida della sua Roma contro il Cagliari, è intervenuto ai microfoni dei cronisti presenti Paulo Fonseca. Di seguito le dichiarazioni del tecnico portoghese in merito all’ultima amichevole dei giallorossi prima dell’inizio del campionato:

FONSECA A ROMA TV

Una bella reazione della Roma
Devo dire che offensivamente mi è piaciuto anche il primo tempo. Non abbiamo fatto gol ma abbiamo fatto bene. Poi abbiamo sbagliato nella prima situazione in cui il Cagliari si è avvicinato alla nostra porta. Anche difensivamente siamo andati bene, il Cagliari non aveva creato granchè. Nel secondo tempo reazione forte, segnali positivi.

Cosa le è piaciuto di più della preparazione?
Dobbiamo sempre lavorare per imparare ma in questa preparazione oggi è la prima volta che abbiamo praticamente tutti. Vedo dei segnali positivi. La squadra non è definitiva, abbiamo giocato con calciatori che partiranno, altri devono arrivare. Ho parlato con il presidente e con Fienga, stiamo lavorando per migliorare la squadra.

Mkhitaryan?
Molto intelligente, può giocare in più ruoli ed è in un buon momento. Ma abbiamo anche altri giocatori che stanno giocando bene.

Doppio sistema di gioco?
E’ una cosa che voglio fare nel corso della stagione. La squadra si è trovata bene e possiamo giocare oltre il modulo. Mi è piaciuta la squadra con 4 difensori e abbiamo fatto una buona partita offensiva. Per me è importante che la squadra abbia fiducia.

L’impatto con i Friedkin?
Molto positivo. E’ importante avere il presidente vicino alla squadra, che veda come lavoriamo. Sono motivati come lo siamo noi e stanno lavorando per migliorare la Roma

Top