Sassuolo, De Zerbi: “Noi arbitri dell’Europa? Siamo arbitri di noi stessi per arrivare decimi”. Consigli: “Non vogliamo regalare nulla”

Nonostante sia ampiamente in zona salvezza, il Sassuolo vuole comunque centrare l’obiettivo del 10° posto in classifica, come affermato dallo stesso allenatore Roberto De Zerbi al termine del match di ieri perso per 3-2 col Torino. “Sassuolo arbitro dell’Europa? Noi cerchiamo di essere arbitri di noi stessi per arrivare decimi, tenendo dietro dieci squadre, tra cui la Fiorentina– sono le parole del tecnico nerverde –  Questo sarebbe un risultato importante perché tutte le squadre davanti sono più forti di noi, quindi vorrebbe dire aver fatto il massimo”.

I giocatori del Sassuolo promettono dunque di dare battaglia in queste ultime due gare che rimangono alla fine del campionato, a partire dal prossimo turno di Serie A contro la Roma, in programma sabato sera (ore 20:30) al Mapei Stadium.  “Nessuno ci ha regalato mai nulla e noi non volgiamo regalare nulla – ha dichiarato il portiere neroverde Andrea Consigli nel post-partita di ieri – Le 38 partite di campionato vanno tutte giocate con il coltello tra i denti, ognuno ha i propri obiettivi”.

Top