Roma Calcio a 5, il 2019 inizia con il 3-3 contro il Cefalù terzo in classifica. Giallorossi in crescita

Il 2019 è appena iniziato, ma per la Roma è già tempo di voltare pagina con l’avvio del girone di ritorno del campionato di Serie A2. Al PalaFrascati si è presentato il Cefalù, forte del suo terzo posto in classifica, e che durante la partita ha subito l’iniziativa della squadra allenata da mister Di Vittorio che ha dimostrato di essere cresciuta e di avere una nuova consapevolezza di forza. Il match é terminato sul 3-3, un risultato che fa crescere il morale dei giallorossi nell’attesa di una vittoria che manca da tanto. I capitolini passano in vantaggio con il consueto gol del Capitano Caique da Silva. Padroni di casa che avrebbero l’opportunità di raddoppiare ma vengono sorpresi dal pareggio degli ospiti a pochi istanti dalla fine del primo tempo. Nella seconda frazione la partita diventa più calda con qualche scontro proibito e duro tra i giocatori e ad approfittare della confusione e il Cefalù che va avanti nel punteggio. La Roma non molla e riprende a spingere trovando la rete del pareggio con Di Scala e poi quella del sorpasso con Ibra che realizza di sinistro. I siciliani si giocano il tutto per tutto andando all’arrembaggio trovando il gol che fissa poi il risultato sul 3-3. Un punto che muove la classifica e che porta i giallorossi a 7 punti dalla salvezza. La partita di sabato ha regalato anche l’ennesima prova superlativa di un pubblico molto caldo e vicino alla squadra. La salvezza passerà anche da casa Roma dove i capitolini non hanno ancora mai vinto.

Top