Il padre di Luca Pellegrini: “Gli hanno detto che i terzini saranno lui e Kolarov”

Luca Pellegrini

(D. Lo Monaco) – Dalle pagine del quotidiano dedicato agli affari giallorossi, si legge l’intervista a Mauro Pellegrini, papà del terzino della Roma Luca Pellegrini. Ecco alcune delle sue parole: «All’inizio fece nuoto, non calcio, anche se il fisico non è propriamente da nuotatore. Adesso poi con l’anno di stop ha fatto parecchia palestra e si è rinforzato tanto. Quando a 16 anni lo cercavano importanti club stranieri, la Roma fece un passo importante: gli fece un ottimo contratto, ovviamente inferiore a quello che veniva prospettato con l’opzione estera, ma davvero lusinghiero per un ragazzo, un terzino poi. Luca volle rimanere, noi ne fummo contenti”.

Luca Pellegrini si avvicina alla prima stagione in pianta stabile nella rosa della Roma, ecco le parole del papà che rivelano i progetti societari sul ruolo di terzino sinistro: “Gli hanno detto che i terzini del prossimo anno della Roma saranno lui e Kolarov. […] Raiola? Tutti i calciatori sanno che con lui troveranno tutele, organizzazione, servizi. Mino riceve decine di messaggi a settimana di calciatori anche di primo livello che gli chiedono di essere presi nella sua scuderia. Lati oscuri? Io dico il contrario. È chiaro che a volte può accadere che vada in conflitto con qualcuno, dovendo pensare agli interessi dei suoi assistiti. Ma lui ha rapporti meravigliosi con tutte le società. Non litiga mai. Magari a volte si alzano i toni. […] E poi quello che ti dice fa. Uso un’espressione su cui qualcuno sorriderà: con onestà”.

Fonte: il romanista

Top