Jovanotti: “Più che romanista sono Tottiano. Al suo addio ho pianto”

Lorenzo Jovanotti, celebre cantautore italiano, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla trasmissione televisiva in onda questa sera su Italia Uno alle 23.35. Il cantante ha parlato di Francesco Totti e del suo addio al calcio. Queste le sue parole:

L’addio al calcio di Totti? Ho pianto anche io davanti alla tv. Ero insieme alla mia famiglia e tutti avevamo gli occhi lucidi: e’ stato un momento pazzesco. Quando mi chiedono per quale squadro tifo dico che, essendo nato e cresciuto a Roma, sono un pochino romanista ma fondamentalmente sono ‘tottiano’, perché Totti mi piace molto. Anche perché c’e’ un po’ questo orgoglio di essere nato il suo stesso giorno: abbiamo 10 anni di differenza. Il mio rapporto con lo sport? A me piace molto praticare sport, mi piace la fatica perché mi insegna delle cose. Mi piacciono le salite perché sono un modo per guadagnarsi le discese. Mi piacciono gli sport faticosi e quelli di resistenza, in particolare la bicicletta che mi fa impazzire. Pero’ non mi piacciono gli sport che assomigliano ai giochi, come il tennis o il ping pong dove non sono capace”.

Fonte: Tiki Taka 

Top