Il Messaggero – Kessie-Roma, vertice milanese a casa Percassi: l’agente gioca al rialzo

Kessie e Nainggolan

(E.Trotta) – Vertice a Milano per Kessie. I dirigenti della Roma Luca Percassi hanno incontrato oggi pomeriggio il procuratore del centrocampista, George Atangana, presso gli uffici della famiglia dell’imprenditore di via Sant’Andrea.

A due passi da via Montenapoleone, l’ad dell’Atalanta è stato avvistato intorno alle 15:00 insieme al procuratore dell’ivoriano. Lo stesso manager ha abbandonato la sede dopo qualche minuto, per poi tornarci intorno alle 17:15. Il suo allontanamento è stato definitivo alle 18:15, quando è salito a bordo di un taxi senza rilasciare dichiarazioni.

Il confronto allargato (presenti Baldissoni, Monchi e Massara e anche il ds dei bergamaschi, Sartori) con l’attivo procuratore non ha portato alla fumata bianca: Atangana continua a chiedere un ingaggio molto alto (circa 2 milioni) per firmare con la società di Pallotta che ha offerto al centrocampista uno stipendio da 1 milione e 200 mila a salire. Resta confermato invece l’accordo tra i due club: 25 milioni più bonus. La lunga giornata di lavoro di Luca Percassi, iniziata alle 13:00 quando è arrivato nell’ufficio del gruppo di famiglia, è terminata intorno alle 19:15. Per quell’ora ha abbandonato il centro di Milano con il suo SUV blu.

 

Top