Stadio della Roma, tour nel degrado di Tor di Valle. Calzona: “In caso di sisma la tribuna crollerebbe”. Della Seta? Ecomostro? Ma se nascerà il terzo parco verde di Roma…” (FOTO & VIDEO)

(Dall’inviato Dario Marchetti) – La procedura di vincolo sulla tribuna di Tor di Valle della Soprintendeza ha lasciato tutti spiazzati. Soprattutto le tempistiche, come direbbe Baldissoni, sono quanto meno “singolari”. La location dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio della Roma e tutto il resto del progetto è nota da più di due anni, ma solo a 15 giorni dalla chiusura della Conferenza dei Servizi (3 marzo) ci si accorge dell’importanza architettonica della struttura costruita da Lafuente. La fatiscente tribuna di Tor di Valle viene considerata un unicum nel suo genere. Non tarda ad arrivare la risposta stizzita dei proponenti (AS Roma ed Eurnova), disposti anche a riqualificare lo stesso impianto, ma soprattutto a percorrere ogni via giudiziaria qualora ce ne fosse bisogno. La redazione di GazzettaGiallorossa.it vi mostra le reali condizioni nelle quali verte l’area dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio stadio della Roma.

LIVE:

Ore 10:00 Inizia il tour. Questa è l’area in cui dovrebbero sorgere il Fan Village e parte della Nuova Trigoria:

Ore 10:30 Ecco la tribuna, che la Soprintendeza vuole salvaguardare, e l’area dove dovrebbe sorgere lo Stadio della Roma:

 

Ore 11:00 Parla l’ingegnere Remo Calzona: “In caso di sisma la tribuna di Tor di Valle crollerebbe”.

Ore 11:20 Queste le parole dell’architetto Roberto Della Seta, fondatore di Green Italia:

Redazione GazzettaGiallorossa.it

Top