Cena di Natale, assenti Totti, De Rossi e Dzeko per influenza. Emerson: “La sconfitta contro la Juve fa male ma ripartiremo subito” (FOTO)

Questa sera si terrà all’interno dell’ex Caserma di Via Guido Reni, la consueta cena di Natale della Roma che vedrà riunirsi tutti i protagonisti giallorossi prima delle ferie natalizie che inizieranno dopo l’ultima sfida contro il Chievo, in programma giovedì sera. Il ricavato dell’evento, organizzato con la Fondazione Roma Cares, sarà destinato a «Calcio Insieme – accademia di calcio integrato». Assenti alla serata gli influenzati Totti, De Rossi e Dzeko.

LIVE:

Ore 20.00 Il primo ad arrivare è il dg Mauro Baldissoni. Seguono i brasiliani Bruno Peres, Gerson e Emerson Palmieri. Il terzino giallorosso, al momento del suo ingresso, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti:

C’è qualche rimpianto per la sconfitta con la Juventus?
“Abbiamo provato in tutti i modi a vincere, abbiamo lottato. Certo potevamo fare qualcosa in più, perché è una sconfitta che fa male, ma dobbiamo ripartire subito”.

Cosa vi siete detti nello spogliatoio dopo la sconfitta?
“Eravamo tutti tristi, ma il calcio è così, si vince e si perde. Abbiamo perso una partita importantissima, ma giovedì ce ne sarà un’altra e dobbiamo vincere”.

Credete nello scudetto?
“Dobbiamo giocare partita dopo partita. Ora dobbiamo prendere i tre punti con il Chievo, lavorare con umiltà e migliorare”.

Napoli e Lazio a un solo punto di distacco fanno paura?
“Sono squadre forti e oltre loro c’è il Milan. Ma dobbiamo concentrarci solo su di noi, fare il nostro gioco e prendere i tre punti”.

Sei contento della tua crescita?
“Si, sono contento, ma bisogna dimostrare il proprio valore partita dopo partita. Il calcio è così, bisogna essere sempre pronti. Purtroppo abbiamo perso, ma nel calcio si continua”.

Gerson a Torino come lo hai visto?
“Non ha fatto male, ha fatto quello che il mister gli ha chiesto. Tutti parlano, però lui non ha fatto male”.

Ore 20.15 Arriva anche Umberto Gandini in compagnia di Tempestilli.

Gandini

Ore 20.25 Entrano anche Fazio, Seck, Iturbe, Mario Rui, Perotti e Paredes.

Ore 20.30 Ecco arrivare anche il tecnico Luciano Spalletti. A seguire Nainggolan, Jesus, Alisson e Balzaretti.

Spalletti

Ore 20.31 Entrano anche Strootman e Vermaelen. Florenzi e Szczesny arrivano in macchina insieme

Florenzi e Szczesny

Ore 20.35 Presente anche Luca Parnasi. Entra nel frattempo anche il ds Massara.

Redazione GazzettaGiallorossa.it

Top