CONFERENZA STAMPA Montella: “Periodo nero con la sfortuna. Sapevo la Roma sarebbe calata nel finale”

Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

Il tecnico della Sampdoria Vincenzo Montella ha parlato al termine della partita persa 2-1 allo stadio Olimpico contro la Roma. Queste le sue parole:

“Abbiamo fatto un primo tempo di contenimento, lasciando un’occasione a El Shaarawy. Noi abbiamo avuto due ripartenze importanti con Correa e Muriel. Poi pensavo che la Roma potesse calare fisicamente nell’ultima mezz’ora e con Cassano e Quagliarella potevamo essere pericolosi dato che non hanno 90 minuti nelle gambe. Ho visto una squadra che sta crescendo dal punto di vista dell’equilibrio ma purtroppo non è seguita dai risultati”.

Prestazione positiva ma pochi risultati. I giocatori rischiano di demoralizzarsi?

“Sì è un pericolo e sta a me fronteggiarlo. Però i ragazzi vedono la prestazione, la analizziamo insieme e sanno che possiamo uscirne. La Roma poteva fare due punti nelle ultime due gare e con un po’ di fortuna ne ha fatti sei. Il calcio è così, spesso deciso da episodi. Speriamo che capiti anche a noi”.

L’infortunio di Moisander nel riscaldamento.

“Un’altra tegola, ce ne stanno capitando di tutti i colori. Due cambi nel primo tempo a Bologna, altre situazioni col Torino, oggi un recupero di tre minuti un po’ corto. Ancora non sappiamo cosa sia di preciso, valuteremo domani. Purtroppo non ci gira bene, ma solo attraverso prestazioni come quella di stasera possiamo sovvertire i risultati negativi ed arrivare ad una salvezza tranquilla”.

Redazione GazzettaGialloRossa.it

Top